.
Annunci online

Errori grammaticali diffusi

 
I 10 errori grammaticali più diffusi tra gli adolescenti alla maturità 2015
Ansa
22/10/2015
http://www.gazzettadelsud.it/news/163494/I-dieci-errori-ortografici--piu.html

 

Ne approfitto per segnalare anch’io quattro errori grammaticali molto diffusi tra gli adolescenti e non.

1. L'errore più diffuso tra i giornalisti (e non solo) è usare "fila" come plurale di "fila", anziché il normale e corretto "file" (es. "nelle fila del partito"), confondendolo evidentemente con "fila", che è invece (anche) plurale di "filo", in senso figurato ("tessere, reggere le fila di un complotto").[1] Poiché coltivo il vezzo di contrastare il radicamento di errori linguistici (si sa che appena diventano di uso abbastanza comune, i dizionari li accolgono), ho dovuto scrivere a parecchi giornalisti di "Repubblica" e poi a quelli di "HP", nonché ad altri. Perfino il toscano Indro Montanelli faceva questo errore, ma a lui non potetti scrivere poiché era già morto quando me ne accorsi leggendo un suo libro di storia (quello sul periodo napoleonico e dei moti risorgimentali italiani).[2]

2. Da un po' di tempo, sta prendendo piede "paventare" ( =temere) usato anche per le cose positive! Al posto, evidentemente, di "ventilare", "adombrare", "ipotizzare".[3]

3. Un altro errore diffusissimo è "implementare" ( = adempiere, attivare, rendere operante) usato erroneamente (probabilmente per assonanza) nel significato di "incrementare", "potenziare".[4] Anni fa, dovetti scrivere a numerose Aziende di ricerca di personale, anche famose, le quali iniziavano gli annunci immancabilmente nel seguente modo: "Al fine di implementare l'organico di...". Eclatante fu quando il generale comandante dei soldati italiani schierati a Nassiriya, intervistato dalla TV dopo l'attentato con un camion bomba, che era stato favorito dalle scarse difese approntate, dichiarò che le misure di sicurezza a difesa della base italiana sarebbero state "implementate", senza evidentemente accorgersi che stava in realtà dicendo che le misure di sicurezza non erano state ancora attivate.

4. Infine, il terribile "piuttosto", usato scorrettamente, anche da persone colte, in luogo di "oppure", per indicare un'equivalenza e non una preferenza. Per fortuna - diciamo così -, in questo caso i dizionari resistono, poiché il significato, nei due casi, è completamente diverso.[4]

 
 
[1] Accademia della Crusca: Il filo --> i fili / le fila. Il maschile va adoperato nel significato concreto: i fili del telefono ecc., il femminile invece sta per ‘trama di un ordito’ oppure nel senso metaforico di ‘intreccio’: le fila di una congiura ecc. ATTENZIONE! È sbagliato l’uso di fila come plurale di fila ‘serie, successione’, ad esempio nella locuzione, spesso impiegata, *serrare le fila in luogo del corretto serrare le file.
http://www.accademiadellacrusca.it/en/italian-language/language-consulting/questions-answers/plurali-doppi
 
[2] Indro Montanelli L'Italia giacobina e carbonara (1789-1831), Milano, Rizzoli, 1971
http://www.academia.edu/4918870/Piano_dellopera
 
[3] paventare
[pa-ven-tà-re] v.tr. (pavènto ecc.) [sogg-v-arg]

• Temere qlcu. o qlco.: p. il nemico; anche con arg. espresso da frase (introd. Da diche): p. di non essere all'altezza, che cambi la situazione
• sec. XIV
http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/P/paventare.shtml
  
http://www.treccani.it/vocabolario/paventare/
 
[4] Implementazione (Da Wikipedia, l'enciclopedia libera)
Implementare deriva dal verbo inglese to implement (traducibile con realizzare, attuare), da cui il sostantivo gergale implementation, che significa "attuazione". Il verbo, a sua volta, proviene dal sostantivo implement, che significa attrezzo, utensile.
L'etimologia del termine inglese, peraltro, deriva dal verbo latino impleo (inf. implere), ma solo nel senso di realizzare e non di colmare.
Il termine italiano sostitutivo può quindi essere, secondo il contesto:
. verbo: realizzare, mettere in opera, porre in essere, attuare, applicare;
. sostantivo: realizzazione, sviluppo, attuazione, posa in opera, utilizzo, applicazione.
http://it.wikipedia.org/wiki/Implementazione
 
[5] Piuttosto
http://www.accademiadellacrusca.it/faq/faq_risp.php?id=3930&ctg_id=93
link non più attivo, sostituire con:
http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/uso-piuttosto-valore-disgiuntivo
 
 
**********
 
http://vincesko.blogspot.com/2015/10/errori-grammaticali-diffusi.html
 
Sfoglia settembre        novembre
temi della settimana

pensioni riforma delle pensioni fornero curiosita' sessuali commissione europea germania debito pubblico ue bce crisi economica fake news bersani renzi governo monti economia sviluppo intellettuale imposta patrimoniale pd sessualità banca d'italia berlusconi



ultimi commenti
4/10/2018 1:30:06 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Draghi ha detto che nel 2045 la spesa pensionistica sara' al 20%/PIL e non al 16%/PIL come previsto ..."
4/10/2018 1:00:55 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Cosa ne dici di questo articolo? Fanno il confronto al ribasso sfruttando lo squilibrio ..."
3/27/2018 1:23:13 PM
Gior in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Sei evocato su Iceberg Finanza ..."
3/24/2018 4:20:09 PM
da magnagrecia in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Salve,A Di Maio ho inviato più volte le mie e-mail p.c. Poi, visto che continuava a straparlare ..."
3/23/2018 10:30:25 PM
Pietro in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"buonasera sig. V.scopro solo ora i suoi articoli sulle Pensioni e la sua battaglia per la verità ..."


links


archivio

Blog letto1644648 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0