.
Annunci online

Dialogo breve sulla spesa pensionistica

 
Non per cassa, ma per equità
30.05.13
Tito Boeri e Tommaso Nannicini
Una proposta per realizzare un prelievo sulle pensioni “più generose”, vuoi perché l’assegno è alto, vuoi perché il loro rendimento implicito è molto elevato. Servirebbe a tutelare l’equità attuariale e intergenerazionale. Quanto si potrebbe ricavarne e come andrebbero impiegate queste risorse.
http://t.contactlab.it/c/1000009/3463/43382123/31426
 
 
Vincesko 
·        -
Si potrebbe/dovrebbe fare di più.
Dati ISTAT 2010 - La distribuzione percentuale della spesa pensionistica è la seguente (ciascun pensionato può prendere 2 o più pensioni):
….........................N. Pensionati...% spesa
Meno di 500€……....14,4%..........4,65%
500-1.000€………....31,0%.........18,01%
1.000-1.500€……….23,5%.........23,40%
1.500-2.000€.............14,5%.........20,45%
Sopra 2.000€.……....16,5%.........33,49%
La spesa totale ammonta (al lordo di oltre 40 mld di imposte, che è una partita di
giro) a 258,5 miliardi di €, per un totale di 16 milioni e 500 mila pensionati.
I percettori di una sola pensione rappresentano il 67,3% del totale.
Le pensioni sopra gli 8.000 € - le cosiddette pensioni d’oro - sono circa 109.000,
per una spesa che si può stimare in quasi 13 mld.
AQQ/24 - Spesa pensionistica
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2783015.html

 
 
Davide Scianatico à Vincesko
·        --
Circa lo 0,7% dei pensionati italiani, percepisce il 5% dell'ammontare totale della spesa pubblica nazionale per le pensioni. Se ad ognuno di quei 109.000 pensionati spettassero al massimo 5000 € al mese, la spesa annua complessiva sarebbe di circa 7.5 miliardi di €, con un risparmio complessivo di circa 5.5 miliardi di € (questa forse sì che è una vera spesa pubblica improduttiva). Se quei dati e i relativi calcoli son corretti, non mi pare che si possa parlare solo di interventi di natura morale.
 
 
Vincesko à Davide Scianatico
·        -
Osservo: 1) gli importi sono al lordo delle imposte; 2) in quei 109 mila, c'è il fior fiore degli ex Mandarini di Stato e potenti privati. Un nome per tutti: Lamberto Dini, che percepisce oltre 40.000 € lordi al mese.
E' più facile, in Italia, fare macelleria sociale spietata sui milioni di più deboli, come si è visto per i ben 330 mld delle manovre finanziarie varate nella scorsa legislatura (cfr. post allegato sopra), che far contribuire il giusto 4 gatti potentissimi.
 
PS: Potenza e sapienza dei Mandarini di Stato: la prima manovra correttiva dopo la crisi greca, la più iniqua (DL 78/2010), introdusse un contributo di solidarietà sui redditi, soltanto dei funzionari pubblici, superiori a 90 mila €. La Corte Costituzionale, guarda caso, come era stato previsto, ha dovuto dichiararlo incostituzionale ed i soldi sono stati restituiti (qualcuno, ho letto, ha chiesto anche gli interessi).
 

Post collegato:
La casta dei Mandarini
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2780717.html


 

Sfoglia maggio        luglio
temi della settimana

pd debito pubblico curiosita' sessuali crisi economica draghi pensioni fake news renzi riforma delle pensioni fornero sessualità banca d'italia berlusconi bce ue imposta patrimoniale sviluppo intellettuale bersani germania economia governo monti



ultimi commenti
4/10/2018 1:30:06 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Draghi ha detto che nel 2045 la spesa pensionistica sara' al 20%/PIL e non al 16%/PIL come previsto ..."
4/10/2018 1:00:55 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Cosa ne dici di questo articolo? Fanno il confronto al ribasso sfruttando lo squilibrio ..."
3/27/2018 1:23:13 PM
Gior in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Sei evocato su Iceberg Finanza ..."
3/24/2018 4:20:09 PM
da magnagrecia in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Salve,A Di Maio ho inviato più volte le mie e-mail p.c. Poi, visto che continuava a straparlare ..."
3/23/2018 10:30:25 PM
Pietro in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"buonasera sig. V.scopro solo ora i suoi articoli sulle Pensioni e la sua battaglia per la verità ..."


links


archivio

Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0