.
Annunci online

Il potere delle donne

 
"Le donne si sono trasformate in un'arma..."
Buona lettura, con Tolstoj
Mariella Gramaglia
http://www.ingenere.it/articoli/le-donne-si-sono-trasformate-unarma-buona-lettura-con-tolstoj

 

Misoginia? Le donne si vendicano? Spunti interessanti per formulare alcune osservazioni “scomode”.

Parallelamente alle donne (di solito quelle più dotate fisicamente) che si fanno scientemente o istintivamente – allora come ora - oggetto di amore e di piacere dei maschi, seducendoli e ricavandone denaro e agiatezza, ma che in ogni caso costituiscono una minoranza del genere femminile, esiste la maggioranza delle donne che subiscono – allora come ora, o forse, chissà, ad esclusione dell’attuale generazione più giovane – un’educazione repressiva in famiglia, che si dispiega in primo luogo in campo sessuale, molto più che per i maschi. Con le seguenti conseguenze:

- quella segnalata da Freud (che, si sa, era un po’ fissato per la sessualità…), di uno sviluppo intellettivo ridotto ([1], post/1);

- un’altra, di coltivare e tramandare il codice mafioso e la cattiveria; [2]

- infine, quella – fondamentale - di condizionare negativamente l’educazione, come madri, dei figli e, come insegnanti, degli allievi. [3]

 
[1] Curiosità sessuali represse e sviluppo intellettuale/8
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2597394.html
[2] Lucia Riina e il lapsus freudiano capovolto
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2790748.html
La malvagia Lady Macbeth
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2770039.html
[3] Questione femminile, questione meridionale, rivoluzione culturale e progetto educativo
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2580796.html
 

Lucia Riina e il lapsus freudiano capovolto

 
Totò Riina: parla la figlia Lucia: "Onorata del mio cognome" (VIDEO)
L'Huffington Post  |  Pubblicato: 28/08/2013 13:49 CEST  |  Aggiornato: 28/08/2013 13:49 CEST
http://www.huffingtonpost.it/2013/08/28/toto-riina-lucia-onorata-cognone_n_3828466.html?utm_hp_ref=italy
  
Onorata? Questo aggettivo ha tutta l'aria di un - come dire? - lapsus freudiano [1] capovolto: ascoltate le sue dichiarazioni, non tradisce il pensiero, ma lo rafforza, ne costituisce la quintessenza, il sostrato educativo fondamentale, che - si badi - per le generazioni meridionali, ed in particolare per quelle mafiose o camorriste o 'ndranghetiste, è soprattutto quello inculcato dalla madre. [2] Detto su basi empiriche ed intuitive e non di studi particolari, dal punto di vista educativo la società meridionale, segnatamente nell'"enclave" criminale, è ancora oggi, dopo secoli, una società matriarcale.
 
"O. società, denominazione data alla camorra dai suoi appartenenti; estens., può indicare altre associazioni similari (es. la mafia siciliana e la ’ndrangheta calabrese)".
 
[1] http://it.wikipedia.org/wiki/Lapsus
[2] Non è solo nelle famiglie di mafia, che è la donna che tramanda la cattiveria e l'odio. Specularmente, è la donna-madre, soprattutto, che dà l'impronta alla prole, nel bene, nelle regole. Il senso civico, la cultura civica dipendono dal padre e dalla madre, ma è la madre che crea le condizioni favorevoli o sfavorevoli. Sarebbe interesse dello Stato incentivare, attraverso la madre, il capitale sociale di una comunità come la nostra, in cui è troppo sviluppato il senso di appartenenza alla famiglia rispetto all'appartenenza alla Nazione, all'intera collettività.


Appendice
 
Gege Bruschi
41 Fan
16:51 su 28/8/2013
Purtroppo la mia precedente risposta a questo tuo intervento si è persa nell'etere, ma tenevo a farti sapere che il tuo commento sul substrato culturale del pensiero della giovane Riina mi è sembrato eccellente e illuminante. Effettivamente traspare proprio questa eredità familiare e addirittura ancestrale dal discorso della ragazza, senza contare che esso probabilmente contiene messaggi rivolti a "chi sa intendere". Ho trovato soprattutto lugubre e minaccioso il riferimento alle future generazioni...
Permalink | Condividi
 
Vincesko
19 Fan
17:50 su 28/8/2013
Grazie!

 
Post e articolo collegati:

Questione femminile, questione meridionale, rivoluzione culturale e progetto educativo
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2580796.html
 
La ferocia delle donne di Gomorra nella Scianél di Cristina Donadio
Titti Marrone
Pubblicato: 19/05/2016 08:44 CEST Aggiornato: 19/05/2016 08:44 CEST
http://www.huffingtonpost.it/titti-marrone/gomorra-scianel-cristina-donadio_b_10019894.html

 

Sfoglia novembre        gennaio
temi della settimana

economia renzi governo monti bersani debito pubblico draghi banca d'italia curiosita' sessuali fake news bce germania ue sessualità sviluppo intellettuale crisi economica imposta patrimoniale berlusconi pd pensioni riforma delle pensioni fornero



ultimi commenti
4/10/2018 1:30:06 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Draghi ha detto che nel 2045 la spesa pensionistica sara' al 20%/PIL e non al 16%/PIL come previsto ..."
4/10/2018 1:00:55 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Cosa ne dici di questo articolo? Fanno il confronto al ribasso sfruttando lo squilibrio ..."
3/27/2018 1:23:13 PM
Gior in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Sei evocato su Iceberg Finanza ..."
3/24/2018 4:20:09 PM
da magnagrecia in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Salve,A Di Maio ho inviato più volte le mie e-mail p.c. Poi, visto che continuava a straparlare ..."
3/23/2018 10:30:25 PM
Pietro in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"buonasera sig. V.scopro solo ora i suoi articoli sulle Pensioni e la sua battaglia per la verità ..."


links


archivio

Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0