.
Annunci online

Chi di censura ferisce di censura perisce


21 novembre 2012   Odifreddi, più un calcolo che un diritto   StefanoMenichini
http://www.europaquotidiano.it/dettaglio/138615/odifreddi_piu_un_calcolo_che_un_diritto 

Davvero divertente, se è vera come è vera (ma io non lo frequento più per protesta da allora), che "Il Fatto", che (l'ho già scritto qui http://www.europaquotidiano.it/dettaglio/138217/ora_si_spiega_lassalto_a_napolitano)è un covo di censori a senso unico, censuri "Repubblica" perché ha censurato il fanatico e ostinato contaballe, fustigatore dei fanatismi, Odifreddi, che ha censurato me. Divertente, davvero divertente per me. Mi sto scompisciando dal ridere. 

Esempio di ostinazione odifreddiana a contar balle:

ESENZIONE DELLA CHIESA DALL’ICI: DISCUSSIONE CON PIERGIORGIO ODIFREDDI
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2706821.html

A Napoli si dice: carta canta. Allora allego le prove:
per la concretezza, l’invito che - presumo - mandò letteralmente in crisi il parolaio e contaballe Odifreddi:

• vincesko 19 settembre 2011 alle 19:04
Odifreddi il nuovo Enriques?
Anche allo scopo di risollevarmi ad un altezza di nuovo umana (e non da tacchini), la propongo come utile provocazione, in coerenza con un personale disegno strategico che mi occupa da alcuni anni. 
Ho notato che, in passato (ma forse non le ha lette), l’esimio PGO non ha raccolto, almeno in questo blog, due mie sollecitazioni a raccontarci la sua breve esperienza sulla barca a vela, in cui assieme ad altri dovrebbe aver riflettuto ed elaborate proposte su ciò che serve all’Italia; e poi, parlando con Valerio_38, su un suo impegno maggiormente politico.
Ora, dall’articolo di Pietro Greco, traggo la chiusa, chiedendomi: e se Piergiorgio Odifreddi abbandonasse per un po’ le sue “sterili” diatribe con la Chiesa e, fidando maggiormente sulle sue capacità generali e politiche, divenisse l’erede di Federigo Enriques, nel senso auspicato da Pietro Greco (o, in subordine, cooperasse per la ricerca di una tale fondamentale figura)? 
“[…]. E sarebbe opportuno, sarebbe assolutamente urgente che un altro Federigo Enriques si facesse carico di organizzare, al più alto livello possibile, questa discussione largamente interdisciplinare la cui posta in gioco, a cent’anni dal congresso filosofico di Bologna, è il futuro del paese”.

• Piergiorgio Odifreddi19 settembre 2011 alle 19:17
caro vincesko,
più che la “velleitaria” impresa da lei citate (la gita in barca confarinetti), io ho partecipato alla fondazione del pd, candidandomi (o meglio, venendo candidato) alle primarie a torino e finendo non solo eletto, ma nella “commissione dei valori”. ma sono scappato a gambe levate dopo due mesi, e PRIMA delle elezioni, non appena ho visto da vicino come funziona la cosiddetta politica attiva. non credo che le attuali organizzazioni politiche possano risolvere il problema politico, essendo esse stesse parte di esso. 
l’unico modo che mi sembrerebbe attuabile, sarebbero le azioni extraparlamentari. ne ho accennato, ad esempio, nei post sulle manifestazioni studentesche dello scorso anno (30 novembre e 17 dicembre)…

E per la psicoanalisi e la censura, prima minacciata, poi attuata (faccio presente che Odifreddi e tutti gli altri suoi adepti, chissà perché..., odiavano la psicoanalisi e che il blog non era moderato, era frequentato, oltre che da filosofi perditempo e pavoni gonfiati, da cattolici incazzatissimi con lui e matti veri e propri, che scrivevano di tutto):

• Piergiorgio Odifreddi 19 settembre 2011 alle 18:59
caro vincesko,
poichè questo non è un blog sulla psicanalisi, preferirei che si evitasse di fare ripetute e vicendevoli “diagnosi” pubbliche. io in genere non intervengo in maniera censoria, ma non vorrei essere costretto a farlo. 
ps. ricordo la meravigliosa definizione che diede nabokov della psicanalisi: “una cura che consiste nello spalmarsi miti greci sulle parti intime”…

Non sono un esperto, ma su base empirica ho preso l'abitudine di "interpretare" psicologicamente i segni d'interpunzione, in particolare l'uso scorretto, ridondante, esagerato dei puntini sospensivi e dei punti interrogativi ed esclamativi. Oso, dunque, interpretare i duplici 3 puntini sospensivi finali usati da Odifreddi e immotivati come un almeno lieve indizio di nervosismo, spia della delicatezza per lui degli argomenti sollevati: concretezza dell'impegno e psicoanalisi.

Aggiungo, per chi avesse dei dubbi sull’interpretazione: premesso che a Odifreddi ho dovuto insegnare io l’uso corretto dei puntini sospensivi (ho anche quest’altra insania oltre a quella di salvare le mie migliaia di commenti e post, posso portarne la prova, ma la devo cercare; anche nei 2 casi qui sopra li usa in maniera scorretta), se si controlla attentamente, si vede che essi sono comunque pleonastici, superflui: nel primo caso, seguono una parentesi tonda; nel secondo, addirittura le virgolette alla fine della citazione; terzo, occorre considerare la ripetizione del fatto (per inciso, c’era una “matta” nel suo blog che ne faceva un uso smodato). 

 

  

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. repubblica odifreddi censura

permalink | inviato da magnagrecia il 21/11/2012 alle 1:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia ottobre        dicembre
temi della settimana

germania economia bersani commissione europea ue riforma delle pensioni fornero debito pubblico bce sessualità banca d'italia pd renzi berlusconi imposta patrimoniale curiosita' sessuali governo monti crisi economica pensioni fake news bufale



ultimi commenti
4/10/2018 1:30:06 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Draghi ha detto che nel 2045 la spesa pensionistica sara' al 20%/PIL e non al 16%/PIL come previsto ..."
4/10/2018 1:00:55 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Cosa ne dici di questo articolo? Fanno il confronto al ribasso sfruttando lo squilibrio ..."
3/27/2018 1:23:13 PM
Gior in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Sei evocato su Iceberg Finanza ..."
3/24/2018 4:20:09 PM
da magnagrecia in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Salve,A Di Maio ho inviato più volte le mie e-mail p.c. Poi, visto che continuava a straparlare ..."
3/23/2018 10:30:25 PM
Pietro in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"buonasera sig. V.scopro solo ora i suoi articoli sulle Pensioni e la sua battaglia per la verità ..."


links


archivio

Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0