.
Annunci online

Dialogo sull’IMU con i Deputati Maino Marchi e Simonetta Rubinato, del PD

 
Lo scorso 8 ottobre, ho inviato una e-mail a tutti i Membri della V Commissione Bilancio e Tesoro della Camera dei Deputati, dove era in discussione il Decreto Legge n. 102/2013 sull’IMU. Riporto il breve scambio di e-mail intercorso tra me e gli Onorevoli Maino Marchi, che ha proposto un emendamento al testo, diretto a escludere dall’esenzione le prime case con rendita catastale maggiore di 750 €, e Simonetta Rubinato, contraria all’emendamento, entrambi del PD.
 

Oggetto:

IMU

Da:

<v>

A:

<digioia_lello@camera.it>, <tabacci_b@camera.it>, <brugnerotto_m@camera.it>, <cariello_f@camera.it>, <caso_v@camera.it>, <castelli_l@camera.it>, <curro_t@camera.it>, <dinca_f@camera.it>, <sorial_g@camera.it>, <bobba_l@camera.it>, <boccia_f@camera.it>, <bonavitacola_f@camera.it>, <capodicasa_a@camera.it>, <censore_b@camera.it>, <demicheli_p@camera.it>, <fanucci_e@camera.it>, <galli_giampaolo@camera.it>, <genovese_f@camera.it>, <giulietti_giampiero@camera.it>, <guerra_m@camera.it>, <laforgia_f@camera.it>, <losacco_a@camera.it>, <marchetti_m@camera.it>, <marchi_m@camera.it>, <melilli_f@camera.it>, <misiani_a@camera.it>, <parrini_d@camera.it>, <preziosi_e@camera.it>, <rubinato_s@camera.it>, <rughetti_a@camera.it>, <corsaro_m@camera.it>, <galati_g@camera.it>, <leone_a@camera.it>, <milanato_l@camera.it>, <misuracadore@camera.it>, <palese_r@camera.it>, <prestigiacomo_s@camera.it>, <saltamartini_b@camera.it>, <borghesi_stefano@camera.it>, <guidesi_g@camera.it>, <boccadutri_s@camera.it>, <marcon_g@camera.it>, <melilla_g@camera.it>Descrizione: http://mailbeta-static.libero.it/cp/images/default/en/mail/smart/addcontact.gif

Data:

08/10/2013 10:21

Il mondo sottosopra, in Italia.

In questa crisi terribile, anziché di lavoro e di casa a prezzo sociale, l’argomento centrale è l’IMU!

Facendo: a) un regalo ai proprietari di casa, anche ricchi, e non destinando i soldi dell’IMU a scopi più congruenti con la situazione di crisi terribile; b) un’ingiustizia, poiché molti altri, semmai senza casa, hanno “contribuito” al risanamento dei conti pubblici per 50 o 100 volte o più il gravame medio annuo dell’IMU sulla prima casa, pari, secondo i dati consuntivi del MEF, a 225€, cioè meno di 1 € al giorno: esattamente, 0,616 €, (l'85% dei contribuenti ha pagato meno di 400 €); e c) un errore tecnico-economico, poiché la priorità ora è la crescita dei consumi interni/crescita economica/crescita dell’occupazione ed i 4 mld dell’IMU sulla prima casa vanno impiegati per co-finanziare una riduzione delle imposte sui redditi bassi (con alta propensione al consumo) e indispensabili misure di welfare, come il Rmg, un piano corposo di costruzione di alloggi pubblici (scandalosamente carenti negli ultimi 25 anni, rispetto a UE27), i sussidi all’affitto.
E' un'indecenza, pertanto, che si parli di IMU e addirittura la si abolisca, e la colpa di ciò è sia del miliardario demagogo ed imbonitore Silvio Berlusconi, sia dello scarso spirito civico compensato dall'egoismo di una fetta corposa di Italiani, sia della corrività di parlamentari indegni di ricoprire con equanimità, competenza, onore e buon senso il loro alto ruolo!

Distinti saluti

 

Oggetto:

Re: In: IMU

Da:

staff@simonettarubinato.itDescrizione: http://mailbeta-static.libero.it/cp/images/default/en/mail/smart/addcontact.gif

A:

<v>

Data:

08/10/2013 17:22

Gentile V*, le preoccupazioni che mi avete manifestato in molti sull'emendamento proposto dal capogruppo del Pd per ripristinare l'Imu sulle abitazioni principali con rendita catastale superiore a 750 euro sono fondate. Le avevo già espresse anch'io stamattina interloquendo con il responsabile economico del Pd Colaninno, in considerazione dell'attuale sperequazione delle rendite assegnate dal catasto, che aumenterebbe le iniquità del sistema a carico dei cittadini 'normali', considerato che le abitazioni di lusso sono già oggi escluse dall'esenzione. L'obiettivo del capogruppo del Pd era comunque quella di porre al Governo la questione della chiarificazione sulle coperture disponibili (anche per verificare la possibilità di eliminare l'aumento dell'Iva e rifinanziare la cassa in deroga). Si trattava insomma di un emendamento provocatorio, per far emergere le altre priorità della politica economica e fiscale, compresa l'urgenza della riforma del catasto.

Cordialmente

Simonetta Rubinato

 

 

Oggetto:

R: Re: In: IMU

Da:

<v> 

A:

<staff@simonettarubinato.it>Descrizione: http://mailbeta-static.libero.it/cp/images/default/en/mail/smart/addcontact.gif

CC:

<digioia_lello@camera.it>, <tabacci_b@camera.it>, <brugnerotto_m@camera.it>, <cariello_f@camera.it>, <caso_v@camera.it>, <castelli_l@camera.it>, <curro_t@camera.it>, <dinca_f@camera.it>, <sorial_g@camera.it>, <bobba_l@camera.it>, <boccia_f@camera.it>, <bonavitacola_f@camera.it>, <capodicasa_a@camera.it>, <censore_b@camera.it>, <demicheli_p@camera.it>, <fanucci_e@camera.it>, <galli_giampaolo@camera.it>, <genovese_f@camera.it>, <giulietti_giampiero@camera.it>, <guerra_m@camera.it>, <laforgia_f@camera.it>, <losacco_a@camera.it>, <marchetti_m@camera.it>, <marchi_m@camera.it>, <melilli_f@camera.it>, <misiani_a@camera.it>, <parrini_d@camera.it>, <preziosi_e@camera.it>, <rubinato_s@camera.it>, <rughetti_a@camera.it>, <corsaro_m@camera.it>, <galati_g@camera.it>, <leone_a@camera.it>, <milanato_l@camera.it>, <misuracadore@camera.it>, <palese_r@camera.it>, <prestigiacomo_s@camera.it>, <saltamartini_b@camera.it>, <borghesi_stefano@camera.it>, <guidesi_g@camera.it>, <boccadutri_s@camera.it>, <marcon_g@camera.it>, <melilla_g@camera.it>Descrizione: http://mailbeta-static.libero.it/cp/images/default/en/mail/smart/addcontact.gif

Data:

10/10/2013 11:20

Gentilissima On. Rubinato,

La ringrazio della cortese risposta, ma mi permetto di osservare:

1. Io sono contrarissimo all’abolizione dell’IMU sulla prima casa:
a) le esenzioni possono arrivare a 600 € per chi ha 2 figli;
b) secondo i dati consuntivi del MEF, l'IMU media annua sulla prima casa – ripeto - è stata pari a 225€ e l'85% ha pagato meno di 400€;
c) esiste in tutti i Paesi;
d) nel 2011, l’Italia era il paese con la più bassa tassazione della proprietà immobiliare tra i principali paesi OCSE;
e) lo scostamento tra rendite e valori di mercato, pari in media a 3,7 volte prima dell’introduzione dell’IMU, si è ridotto, per effetto della rivalutazione del 60% delle rendite catastali, a circa 2,3 volte dopo l’introduzione dell’IMU;
f) le carenze del catasto sono oggettive e creano iniquità, ma in Italia, vista l’entità media dell’IMU, succede ben di peggio che le storture dell’IMU.
(Cfr. “12 (e più) motivi contro l’abolizione dell’IMU sulla prima casa, nessuno a favore”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2781756.html ).
 

2. Rammento l'entità e la distribuzione delle manovre finanziarie varate nella scorsa legislatura:

Riepilogo delle manovre correttive (importi cumulati da inizio legislatura):
- governo Berlusconi-Tremonti 266,3 mld;
- governo Monti 63,2 mld;
Totale  329,5 mld.

Distribuite in modo molto iniquo, soprattutto da parte del governo Berlusconi, che le ha addossate in gran parte sui ceti medio e basso e persino sui poveri, col taglio feroce della spesa sociale, mentre il governo Monti, se, da un lato, ha prodotto gli ‘esodati’ (ma l'aveva fatto anche il governo Berlusconi col DL 78/2010), almeno, dall'altro, ha colpito tutti, reintrodotto l'IMU sulla prima casa e aumentato il peso sulle altre.
(Cfr. Il lavoro ‘sporco’ del governo Berlusconi-Tremonti
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2747515.html ).

3) L’abolizione dell’IMU ovviamente andrà compensata con un’altra imposta (o un taglio di spesa): è giusto? e su chi? Anche sui poveri, come successe con l’ICI tolta ai ricchi dal governo Berlusconi, caso eclatante di redistribuzione all’incontrario, col taglio del 90% della spesa sociale dei Comuni? Infatti, l’abolizione dell’ICI sui ricchi ed i più abbienti fu finanziata anche tagliando (cfr. DL 78/2010 e DL 98/2011) la spesa sociale dei Comuni del 90%, destinata ai poveri, inclusi i sussidi agli affitti.

4) Il mantenimento dell’IMU è un fatto di semplice equità: c'è chi (decine di migliaia di pensionandi disoccupati o inattivi per ragioni varie, quorum ego), ha “contribuito”, in un solo anno, per il risanamento dei conti pubblici (non dell’INPS), 50 o 100 volte o più l'IMU media annua.

5) Infine, anche l’abolizione dell’ICI escluse le cosiddette case di lusso (abitazioni di tipo signorile, cat. A1; ville, cat A8; e castelli, A9), ma queste sono soltanto circa 40.000 su oltre 33 milioni di case (cfr. http://www.casaeclima.com/index.php?option=com_content&view=article&id=15507:quante-e-dove-sono-le-case-signorili-a1-che-pagheranno-limu&catid=1:latest-news&Itemid=50 ).

Cordialmente,

 

 

Oggetto:

R: Re: In: IMU

Da:

staff@simonettarubinato.itDescrizione: http://mailbeta-static.libero.it/cp/images/default/en/mail/smart/addcontact.gif

A:

<v> 

Data:

10/10/2013 15:42

La ringrazio per le utili osservazioni di cui farò tesoro.

Simonetta  

  

***

 

Oggetto:

Rif: IMU

Da:

marchi_m@camera.itDescrizione: http://mailbeta-static.libero.it/cp/images/default/en/mail/smart/addcontact.gif

A:

<v >

Data:

09/10/2013 10:45

In riferimento alle sue osservazioni sull’IMU le faccio presente quanto segue:

La rendita catastale è un valore fiscale che viene utilizzato per determinare:

  1. il valore di un immobile ai fini dell'imposizione diretta e l'imposta municipale propria (IMU);
  2. il valore catastale ai fini dell'imposta sulle successioni e donazioni, delle imposte ipotecaria e catastale.

L’emendamento, per la parte riguardante la revisione della normativa IMU, esenta dal pagamento dell’imposta gli immobili la cui rendita catastale di base, ossia (prima della rivalutazione e dell’applicazione del moltiplicatore di 160 ai fini IMU) risulti essere inferiore ad euro 750.

Secondo il MEF (Ministero Economia e Finanze), gli immobili adibiti ad abitazione principale aventi una rendita catastale inferiore a 750 euro sono circa 15.700.000 su un totale di 19.600.000, ossia all’incirca l’80 per cento.

Dei circa 2 miliardi di perdita di gettito per l’integrale esenzione dal pagamento della prima rata dell’IMU sull’abitazione principale, più di 1,2 miliardi di euro sono determinati dall’esenzione per gli immobili aventi rendita catastale superiore a 750 euro .

Il valore medio nazionale della rendita non rivalutata ammonta a 525 euro .

Siamo consapevoli comunque che ci sono distorsioni dei valori catastali che vanno corrette con una profonda riforma del Catasto.

Questa riforma è uno degli oggetti della legge delega fiscale approvata dalla Camera e all’esame del Senato.

Cordialmente.

On. Maino Marchi

 

 

Oggetto:

R: Rif: IMU

Da:

<v>

A:

<marchi_m@camera.it>Descrizione: http://mailbeta-static.libero.it/cp/images/default/en/mail/smart/addcontact.gif

Data:

10/10/2013 12:34

Gentilissimo On. Marchi,

La ringrazio della cortese risposta, ma mi permetto di osservare che io sono contrarissimo all’abolizione dell’IMU sulla prima casa. Essa, per un fatto di semplice equità e per tanti altri motivi, va mantenuta e fatta pagare a tutti i 17,8 milioni di contribuenti. Ho esposto tutti i motivi nella mia replica alla risposta dell’On. Simonetta Rubinato, che Le ho trasmesso per conoscenza.

Cordialmente,

 
PS: Allego:
Caro Ministro Zanonato, Caro Segretario Epifani
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2788496.html
  

Sfoglia settembre        novembre
temi della settimana

ue banca d'italia governo monti curiosita' sessuali sessualità imposta patrimoniale germania berlusconi pensioni pd debito pubblico sviluppo intellettuale fake news riforma delle pensioni fornero renzi crisi economica bersani commissione europea economia bce



ultimi commenti
4/10/2018 1:30:06 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Draghi ha detto che nel 2045 la spesa pensionistica sara' al 20%/PIL e non al 16%/PIL come previsto ..."
4/10/2018 1:00:55 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Cosa ne dici di questo articolo? Fanno il confronto al ribasso sfruttando lo squilibrio ..."
3/27/2018 1:23:13 PM
Gior in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Sei evocato su Iceberg Finanza ..."
3/24/2018 4:20:09 PM
da magnagrecia in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Salve,A Di Maio ho inviato più volte le mie e-mail p.c. Poi, visto che continuava a straparlare ..."
3/23/2018 10:30:25 PM
Pietro in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"buonasera sig. V.scopro solo ora i suoi articoli sulle Pensioni e la sua battaglia per la verità ..."


links


archivio

Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0