.
Annunci online

Renzi, taglio delle tasse (IMU e TASI) nel segno di Berlusconi

 
L’eliminazione dell’IMU e della TASI sulla prima casa, per tutti senza distinzione di reddito, preannunciata da Renzi[1] è una decisione pessima, degna di un demagogo amorale come Berlusconi, il quale prima, nel 2008 (DL 93/2008), per ragioni elettorali abolì l’ICI sui ricchi[2] (a tutti gli altri aveva già provveduto Prodi), poi, nel 2013, per tener di nuovo fede ad una promessa elettorale che gli aveva fatto guadagnare consensi nell’ultimo scorcio di campagna elettorale, costrinse Letta[3] ad abolire l’IMU sulla casa principale, reintrodotta da Monti con la manovra cosiddetta salva-Italia (DL 201/2011), arrecando al bilancio dello Stato un buco di 4 miliardi.
 
Il quale Monti ha perciò buon gioco ora nel proclamarsi più a sinistra del PD e di rinfacciargli di togliere, appena al governo, le rare forme di imposta patrimoniale.[4]
 
In effetti, come rilevato anche da Bersani,[5] la scelta di ridurre le tasse è giusta, ma va fatto tenendo conto di un criterio di equità (quelli in affitto stanno molto peggio, ma quasi nessuno se ne preoccupa), di progressività (art. 53 Cost.) e di certezza del gettito (l’IMU è difficilmente evadibile), nonché considerandone gli effetti sulla domanda aggregata e la crescita economica (sarebbe meglio dare i 4 miliardi ai senza reddito).
 
L’abolizione dell’IMU, invece, come avvenne per l’ICI, da una parte è un regalo per i ricchi, da un’altra è un ristoro piccolo per la gran parte dei contribuenti,[6] dall’altra ancora toglie risorse preziose che potrebbero – anzi dovrebbero – essere destinate all’housing sociale (voce estremamente carente in Italia) e servire per finanziare sia un corposo piano pluriennale di alloggi pubblici di qualità, sia il potenziamento dei sussidi all’affitto.
 
Nonostante questi gravi difetti, l’opposizione della minoranza PD e le critiche dell’UE, della Corte dei Conti, di Banca d’Italia e di altri,[7] lo spregiudicato e sempre più destrorso Renzi non demorde e conferma che varerà tale misura, con l’avallo sorprendente del ministro dell’Economia Padoan, che era invece contrarissimo quando faceva il funzionario OCSE.
 
Per parte mia, non potrò punire il PD elettoralmente, poiché questo l’ho già deciso e fatto quando improvvidamente abolì l’IMU.
 
 
[1] Renzi: "Dal 2016 via tassa prima casa, riduzione fisco mai vista"
Il segretario all'assemblea del Partito democratico lancia un messaggio: "Non siamo partito delle tasse". E fa il bilancio: "Quello che abbiamo fatto in sette mesi è degno di onore e orgoglio perché ha consentito al Paese di ripartire".
18 luglio 2015
http://www.repubblica.it/politica/2015/07/18/news/renzi_politica_che_non_decide_non_fa_suo_mestiere_-119338245/
 
[2] Analisi QQ/2/Abolizione dell‘ICI
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2558596.html oppure http://vincesko.blogspot.it/2015/03/analisi-quali-quantitativa2-abolizione_19.html
 
[3] Letta, Epifani e Saccomanni, un trio di calabrache
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2791048.html oppure
http://vincesko.blogspot.com/2015/06/letta-epifani-e-saccomanni-un-trio-di.html
 
[4] Mario Monti: «Io ero più a sinistra di Renzi»
L'ex premier ospite a In Onda: «Ho messo più tasse sulla proprietà di lui e di Letta»
03 settembre 2015
http://video.corriere.it/provocazione-monti-io-ero-piu-sinistra-renzi/09c4bde4-524c-11e5-aea2-071d869373e1
 
[5] Fisco, Bersani: "Giusto ridurre tasse, ma non come la destra"
L'ex segretario Pd: "Sacrosanto ridurre il carico fiscale, bisogna discuterne sul serio". E invita a leggere l'intervista di Visco su Repubblica nel quale l'ex ministro attacca il premier. Il plauso di Squinzi alla proposta del premier: "Va nella giusta direzione"
20 luglio 2015
http://www.repubblica.it/politica/2015/07/20/news/fisco_bersani_giusto_ridurre_tasse_ma_non_come_la_destra_-119468169/
 
[6] Cgia: con l'abolizione Tasi risparmio di 204 euro, ma per i ricchi sono 2000
I conti dell'Associazione di Mestre sulla proposta del governo di abolire le imposte sulla prima casa: per i possessori di case di tipo economico il risparmio sarà di 130 euro, ma chi ha un castello ne risparmierà 2.280
02 settembre 2015
http://www.repubblica.it/economia/2015/09/02/news/cgia_con_l_abolizione_tasi_risparmio_di_204_euro_ma_per_i_ricchi_sono_2000-122076470/
 
[7] Il taglio della Tasi è un favore ai ricchi. Contrari Ue, Bankitalia e Corte dei Conti
Il governo tira dritto sull'abolizione delle imposte sulla casa, nonostante lo scetticismo di Bruxelles. A beneficiare della sforbiciata sarebbero solo i più ricchi. Già la Corte dei Conti e Bankitalia hanno sottolineato la priorità di tagliare le tasse sul lavoro e sulle imprese, che in Italia pesano più che in ogni altro Stato Ue
di GIULIANO BALESTRERI e RAFFAELE RICCIARDI
03 settembre 2015
http://www.repubblica.it/economia/2015/09/02/news/tasi_renzi_corte_conti_ricchi_poveri-122063186/
 
Nomisma boccia il taglio della Tasi: "Favorisce i più ricchi"
L'Osservatorio sul mercato immobiliare si allinea alla Corte dei Conti, Bankitalia e Unione europea nella critica alla manovra del governo Renzi per cancellare l'imposta sulle case: "Non redistribuisce il carico fiscale nel senso di una maggiore equità"
05 settembre 2015
http://www.repubblica.it/economia/2015/09/05/news/tasi_nomisma_tasse-122262333/
 
 
Post e articolo collegati:
 
12 (e più) motivi contro l’abolizione dell’IMU sulla prima casa, nessuno a favore
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2781756.html oppure http://vincesko.blogspot.com/2015/06/12-e-piu-motivi-contro-labolizione.html

Abolizione IMU-TASI, l’allievo Renzi ha superato il maestro Berlusconi
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2839241.html  oppure 
http://vincesko.blogspot.com/2015/10/abolizione-imu-tasi-lallievo-renzi-ha.html

Camusso contro il governo su pensioni, esodati e taglio Tasi
10 settembre 2015
http://www.repubblica.it/economia/2015/09/10/news/camusso_pensioni_esodati_tasse_casa-122568610/
 
 
**********
 
http://vincesko.blogspot.com/2015/09/renzi-taglio-delle-tasse-imu-e-tasi-nel.html

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. renzi taglio tasse imu tasi

permalink | inviato da magnagrecia il 7/9/2015 alle 19:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

Il trastullo dei parlamentari di maggioranza

 
Service Tax, Pd-Pdl all'attacco della tassa sulla casa. Gli emendamenti alla legge di stabilità
Flavio Bini, Andrea Punzo, L'Huffington Post  |  Pubblicato: 11/11/2013 16:23 CET  |  Aggiornato: 11/11/2013 
http://www.huffingtonpost.it/2013/11/11/service-tax-pd-pdl_n_4254530.html
 
 
Questa in corso, lo ripeto da 3 anni, è una guerra economica epocale, che durerà almeno 15 anni e che esigerebbe pertanto soluzioni 'rivoluzionarie', da economia di guerra, non i pannicelli caldi.

Capisco che i parlamentari del PDL del miliardario SB siano più preoccupati di lisciare il pelo ai loro residui elettori egoisti e con scarso senso civico; un po’ meno che lo facciano quelli sedicenti di sinistra del PD, che almeno in teoria dovrebbero rappresentare le istanze dei ceti meno abbienti, più colpiti dalla terribile crisi economica.

I due calabrache sull'IMU, Letta e Saccomanni, ora sono senza un € per la crescita e, poiché l'Europa si rifiuta di intervenire per il niet della Germania, non vogliono chiedere i soldi agli unici che, dopo gli enormi sacrifici scaricati in gran parte sulle classi media e bassa, con alta propensione al consumo, depressivi della domanda interna, ora li hanno: i ricchi; anzi, gli fanno pure risparmiare la prima e forse anche la seconda rata dell'IMU, e la storia, come si vede, continua.

Occorrerebbe, invece, da una parte, costringere la Germania (che finora ha deflazionato deprimendo la domanda interna ed accrescendo la sua competitività internazionale, tutto a scapito dei suoi competitori Eurozona, tra cui l'Italia, che non possono più utilizzare le svalutazioni competitive e in più sono stati costretti dall'UE, per volere della Germania, a varare pesantissime manovre correttive) a fare una politica economica espansiva.
Dall’altra, all’interno, varare un mix di misure severe per un ammontare dell’ordine di 200 mld, da chiedere in gran parte alla metà del decile più ricco delle famiglie, che in questa crisi si è ulteriormente arricchito, per agganciare la ripresa ed evitare che l'Italia declini ancor di più o affondi. 

Ma, purtroppo, non si vede traccia né dell'una cosa né dell'altra. Il governo latita ed i parlamentari della maggioranza si trastullano con la TARI e la TASI.

Post collegati:

Trasformazione epocale da governare al meglio
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2753469.html
Promemoria delle misure anti-crisi
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2761788.html
Piano taglia-debito per la crescita
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2792930.html

 

Sfoglia agosto        ottobre
temi della settimana

germania economia bersani commissione europea ue riforma delle pensioni fornero debito pubblico bce sessualità banca d'italia pd renzi berlusconi imposta patrimoniale curiosita' sessuali governo monti crisi economica pensioni fake news bufale



ultimi commenti
4/10/2018 1:30:06 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Draghi ha detto che nel 2045 la spesa pensionistica sara' al 20%/PIL e non al 16%/PIL come previsto ..."
4/10/2018 1:00:55 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Cosa ne dici di questo articolo? Fanno il confronto al ribasso sfruttando lo squilibrio ..."
3/27/2018 1:23:13 PM
Gior in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Sei evocato su Iceberg Finanza ..."
3/24/2018 4:20:09 PM
da magnagrecia in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Salve,A Di Maio ho inviato più volte le mie e-mail p.c. Poi, visto che continuava a straparlare ..."
3/23/2018 10:30:25 PM
Pietro in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"buonasera sig. V.scopro solo ora i suoi articoli sulle Pensioni e la sua battaglia per la verità ..."


links


archivio

Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0