.
Annunci online

CURIOSITA' SESSUALI REPRESSE E SVILUPPO INTELLETTUALE/54

 
Home page  » Psichee sesso  » articoli 
Sesso over 65, elisir di felicità
21/11/2011
I rapporti sessuali regalano il 20% di allegria in più nella vita degli anziani
Descrizione: http://staibene.libero.it/uploads/pics/sesso-over65_g4987.jpg
sesso anziani

Come si vive il sesso nella terza età? Troppo spesso si è portati a pensare che, superata una certa soglia anagrafica, si raggiunga necessariamente la "pace dei sensi" e si dimentichino quindi i piaceri sotto le lenzuola. E invece quello della sessualità degli anziani è un tema molto delicato e ricco di sorprese.
Il sesso è un importante veicolo per la felicità tra gli anziani impegnati in una relazione amorosa. Avere rapporti intimi infatti aumenta le probabilità di appagamento nella vita individuale e coniugale.
 
Più spesso lo fai, più sei felice
La conferma arriva da una nuova ricerca presentata a Boston, negli Stati Uniti, dalla Gerontological Society of America. La scoperta si basa su un sondaggio finalizzato a contribuire allo sviluppo di un approccio all'eros "fuori dagli schemi" per affrontare e risolvere le questioni che limitano o impediscono agli adulti più grandi di abbandonarsi tra le lenzuola.
Sulla base delle risposte di 238 over 65, l'indagine ha dimostrato che la frequenza sessuale è un discrimine significativo per sentirsi felici. Associazione confermata anche dopo aver considerato diversi fattori come età, sesso, stato di salute e soddisfazione finanziaria.
 
Soddisfazione superiore del 20%
Mentre solo il 40% di chi ha fatto sesso negli ultimi 12 mesi si è detto "molto contento" della vita in generale, quasi il 60% di coloro che si sono impegnati in attività sessuali più di una volta al mese si è scoperto "davvero felice".
 
Allo stesso modo, il 59% del primo gruppo si è detto appena soddisfatto del matrimonio, mentre quasi l'80% del secondo, si è definito "entusiasta".

Sesso over 65, elisir di felicità


Ti interessano i temi collegati alla sessualità nella terza età? Leggi anche:

Malattie sessuali, a rischio anche gli over 50
Donne over 50: tanto sesso, poca prevenzione
Sesso, dopo i 60 anni gli italiani dicono basta
TEST: pensi di soddisfare il tuo partner?
 
 
Puntate precedenti:
 
post/1-Freud “La morale sessuale ‘civile’ e il nervosismo moderno”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2558195.html 
post/2-Freud “Aforismi e pensieri”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2589675.html 
post/3-De Bernardi “Il diritto all’innocenza”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2591160.html 
post/4-Il VdS “La scoperta della sessualità”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2592702.html 
post/5-card. Scola
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2593987.html 
post/6-Precocità e disinformazione sessuale
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2595765.html 
post/7-Belardelli “Il sesso migliora con l’età, per le donne il picco a 40 anni”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2596985.html 
post/8-Tamburini “Sessualità, aspetti psico-evolutivi”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2597394.html 
post/9-La Hunziker e i maschi italiani: «Sono immersi nei tabù»
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2598135.html 
post/10-Il sesso ok? Circa 10 minuti, poi il cervello pensa ad altro
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2614532.html 
post/11-Sesso all’estero, ma di segno opposto
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2615556.html 
post/12- Dal bacio rubato all'amore in auto, il 'manuale' del sesso secondo gli 'ermellini'
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2616254.html 
post/13-Test: Equilibrismi d'amore, misura la parità di coppia
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2617205.html 
post/14-Salute: emicrania da sesso, come evitare il ‘mal di testa del traditore’
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2618892.html 
post/15-Quando l’amante è la zia
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2619722.html 
post/16-L’ansia da prestazione è rosa
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2620263.html 
post/17-Gay ma solo ogni tanto
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2623932.html 
post/18-Sette regole sul sesso, parola di John Lennon
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2624815.html 
post/19-L’amore è come una droga, potente come un antidolorifico
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2625630.html 
post/20-Mi eccito pensando a…
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2630246.html 
post/21-Cosa non fare dopo una serata di passione
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2630733.html 
post/22-Sesso, crollo del desiderio per un’italiana su tre
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2719024.html 
post/23-Sesso, chi ne è ossessionato ha paura di invecchiare
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2719805.html 
post/24-Ricerca: ‘fotografati’ i neuroni dell’aggressività, amore li spegne
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2722180.html 
post/25-Tristezza post-sesso, ne soffre una donna su tre
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2722574.html 
post/26-Sesso: se occasionale è pericoloso
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2727500.html 
post/27-Video
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2729190.html 
post/28-Uomini e donne: sono davvero differenti
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2729544.html 
post/29-Sesso: lo studio, ginseng e zafferano afrodisiaci ‘verdi’
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2732610.html 
post/30-La prima volta che soddisfa i maschi e fa patire le femmine
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2732613.html 
post/31-Lezioni di sesso
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2733128.html 
post/32-Quaranta donne con l’ex Iena per parlare di sesso senza tabù
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2735477.html 
post/33-Sesso: ‘flop’ per 1 maschio italiano su 8, 500 mila in Lombardia
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2735633.html 
post/34-Sesso: l’indagine, lui vuole coccole e carezze, lei notti bollenti
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2736170.html 
post/35-Sesso: l’esperto spiega come è legato all’amore
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2736617.html 
post/36-Sesso: 1italiano su 10 è dipendente, 20% a rischio
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2736764.html 
post/37-Solo tre coppie su 10 fedeli, lui più fedifrago. Ma non si divorzia più perché traditi
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2737144.html 
post/38-Divisi anche da una risata
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2738022.html 
post/39-Erezione difficile, i rimedi nella storia
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2768310.html
post/40-Kamasutra per il punto G
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2769002.html 
Post/41-Sesso: nuovo 'Origami condom' promette piu' sicurezza e piacere
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2769346.html 
Post/42-Cassazione: 'hot line' casalingo? Nessun reato. In allegato il testo dellasentenza
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2769819.html 
Post/43-Pistacchi: il frutto dell’Amore
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771010.html 
Post/44- Le più grandi stranezze sessuali
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771479.html 
Post/45- L’attrazione sessuale si rivela con uno… sbadiglio
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771527.html 
Post/46- Sesso: lo studio, coppie 'rumorose' piu' felici sotto le lenzuola
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771834.html 
Post/47- Le dimensioni? A letto contano eccome...
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771993.html 
Post/48-I 2 chiodi fissi dell'uomo (oltre al sesso)
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2772356.html 
Post/49- Sesso: guai a letto se lei guadagna piu', lui spinto verso Viagra
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2772551.html 
Post/50- Sesso: problemi sotto le lenzuola per lui, solo 1 su 4 chiede aiuto al medico
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2772898.html 
Post/51- Donne e sesso: gli studi sono realmente scientifici?
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2773033.html 
Post/52- Ecco l’identikit del maschio europeo in crisi con il sesso
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2774274.html 
Post/53- Il ritorno dell’educazione sessuale
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2774670.html
 
 

Il cerchiobottismo del Presidente Napolitano

 
Berlusconi salvato da Napolitano... e dall''Europa
Giorgio Cremaschi
Pubblicato: 13/03/2013 15:55
http://www.huffingtonpost.it/giorgio-cremaschi/berlusconi-salvato-da-napolitano-e-dalleuropa_b_2867087.html
 
Premesso che non sono d’accordo quasi in niente con gli intelligentoni alla Cremaschi, [1] io, elettore PCI-PDS-DS-PD, vorrei osservare che:
1) pur essendo della sua stessa corrente riformista, non ho mai avuto molta simpatia per Giorgio Napolitano. Ciononostante, anzi proprio per questo, ho apprezzato e puntualmente dato conto volentieri dei suoi interventi positivi, come fu nel caso delle dimissioni di SB; [2]
2) il compagno presidente Napolitano sembra avere una certa propensione (mutuata dal padre?) ad assumere comportamenti “autoritari”, o eterodossi, quando si tratti di affermare l’interesse dello Stato, però declinato un po’ a suo piacimento e non scevro da aspetti censurabili, come fu nel 1984 per il salvataggio dell’allora ministro Andreotti [3] o, più recentemente, del suo pesante intervento nel caso De Magistris, nella contrapposizione tra le procure di Catanzaro e di Salerno, da lui risolta (in sostanza, poiché formalmente poi provvide il CSM, vicepresidente Mancino) dando ragione in pratica a quella di Catanzaro, che aveva assunto decisioni gravi in violazione della legge, e torto a quella di Salerno, che invece aveva operato nel rispetto delle sue prerogative di legge;
3) anche in questo ultimo caso, di fronte alla pretesa incongrua, immotivata, ‘irrazionale’ del Sig. Berlusconi di ritenersi sciolto dall’osservanza delle leggi perché ha il consenso di 7,3 milioni di elettori (i quali allora sono i veri responsabili del vulnus arrecato allo Stato di diritto!), mi riesce difficile condividere la sua scelta un po’ cerchiobottista.

[1] Differenza tra ‘destri’ e ‘sinistri’ http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2585732.html
[2] Re Giorgio http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2705612.html
[3] Quando Napolitano salvò il Divo
http://fulviolocicero.blogspot.com/2012/08/quando-era-presidente-del-gruppo.html 

 

 
Articoli collegati:
 
Un premio ai sediziosi   di Massimo Giannini
13 marzo 2013
http://www.repubblica.it/politica/2013/03/13/news/premio_sediziosi-54438056/
 
Lettera di Napolitano
http://www.repubblica.it/politica/2013/03/14/news/lettera_napolitano-54521583/
 
La risposta
http://www.repubblica.it/politica/2013/03/14/news/veri_sediziosi-54521585/
 

Aggiornamento:

Grillo e il mito del volo di Ulisse
di BARBARA SPINELLI
24 aprile 2013
http://www.repubblica.it/politica/2013/04/24/news/grillo_e_il_mito_del_volo_di_ulisse-57347637/  



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. napolitano berlusconi cerchiobottismo

permalink | inviato da magnagrecia il 14/3/2013 alle 0:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

Lettera ad Antonio Polito

 
Dopo avere ascoltato l’altro ieri, a Radio3-Tutta la città ne parla, [1] l’ennesima sua concione dalla logica vagamente stortignaccola, riporto la lettera che inviai il 14/9/2011 ad Antonio Polito, uno dei grilli parlanti del giornalismo italiano, presente dappertutto, col suo sorrisetto cinico e sdentato, pronto a sfoggiare, da quando scrive sul Corriere della Sera, il suo apparente cerchiobottismo, in realtà pencolante verso destra ed i poteri forti. Ad oggi, non ho ricevuto nessuna risposta.
 

Oggetto:

LA CASTA DEI GIORNALISTI DI DESTRA E QUALCUNO ANCHE DI SINISTRA, LE MANI IN TASCA E GLI UTILI IDIOTI

A:

<a.polito@corriere.it>Descrizione: http://mailbeta-static.libero.it/cp/images/default/en/mail/smart/addcontact.gif

Data:

14/09/2011 22:00 

LA CASTA DEI GIORNALISTI DI DESTRA E QUALCUNO ANCHE DI SINISTRA, LE MANI IN TASCA E GLI UTILI IDIOTI

Egr. Dott. Polito,

La manovra correttiva 2010 di 24,9 mld per il biennio 2011-2012 è stata scaricata sul ceto medio-basso e sui poveri: ha tagliato della metà il numero dei precari della PA ed ha rinviato di 12 mesi l’erogazione della pensione, anche per i 65enni inattivi (a reddito zero), tra cui il sottoscritto per cause di forza maggiore, che così sta subendo un mancato introito quest’anno di 20 mila €! (E Berlusconi ha pure l’improntitudine di dire che non ha mai messo le mani nelle tasche degli Italiani!); e tagliato di ben il 75% la spesa sociale delle Regioni e dei Comuni (disabili, disoccupati, anziani, minorenni a rischio, ragazze-madri, matti, ex drogati, ex carcerati, LSU, ecc.), senza che i tre uomini più ricchi d'Italia (Ferrero, Del Vecchio e Berlusconi) e tutti gli altri ricchi e più abbienti (tranne i farmacisti, in quanto fornitori del SSN), inclusi i direttori e gli editorialisti dei giornali e dei telegiornali, tutti concordi nell’approvarla, stiano pagando un solo centesimo. Idem per quella di un mese fa.

Poi, la manovra correttiva di luglio/agosto 2011, nella prima stesura approvata dal CdM, ha deciso un contributo di solidarietà del 5% sui redditi maggiori di 90 mila € all’anno e del 10% sui redditi maggiori di 150 mila €, che presumibilmente avrebbe colpito anche i direttori (tra cui Sallusti, Belpietro, De Bortoli, Napoletano e Sechi) ed i più importanti editorialisti di giornale (tra cui Feltri, Bechis, Ostellino, Giannino e Cisnetto), severi custodi dei conti pubblici, che hanno sempre entusiasticamente sollecitato ed approvato le precedenti manovre che hanno tutte colpito soprattutto i “poveri”, e che invece ora, guarda caso, sono stati tutti molto critici, in particolare del contributo di solidarietà, poiché, finalmente!, toccava anche a loro pagare. Ed allora, la casta dei direttori, vice direttori ed editorialisti di giornale si sono rifiutati di contribuire ed hanno scatenato una vera e propria canea vergognosa, con in testa i “destri” Belpietro, Sechi, Porro, Bechis, ecc., ai quali noto con dispiacere che si sono volentieri aggregati i “sinistri” Corradino Mineo (Rainews), Stefano Menichini (Europa) e qualche altro.

Ora, la canea degli “Utili idioti” (dei ricchi), ha ripreso il suo obiettivo solito: l’imposta patrimoniale sui grandi patrimoni (oltre una soglia di ricchezza netta di almeno 800 mila €). I nemici dell’imposta patrimoniale, misura indispensabile per l'equità e la crescita, sono sia il 10% di popolazione che detiene il 45% della ricchezza nazionale - il che è normale - sia quel certo numero di “utili idioti” (dei ricchi) ben retribuiti al loro servizio – il che è comprensibile -, sia, purtroppo, la massa di milioni di “utili idioti” che gratuitamente appoggiano la politica economica di destra, dettata dal e nell’interesse del 10% predetto, e che, chissà perché, come scriveva Einstein a Freud, chiedendogli lumi, a proposito della guerra, appoggiano decisioni (o ‘non decisioni’, com’è il caso della patrimoniale) che vanno contro il loro interesse.

Lei, Dott. Polito, dopo il Suo intervento di ieri a “Ballarò” , per me fa parte di diritto degli “Utili idioti”.

Distinti saluti

[1]http://www.radio3.rai.it/dl/radio3/programmi/puntata/ContentItem-f3658738-21ed-4ab4-baa5-8b1520bdd7f0.html
 
 

CURIOSITA' SESSUALI REPRESSE E SVILUPPO INTELLETTUALE/53

 
Quale ritorno? Si tratta di iniziative sporadiche che, vista l’importanza per la salute mentale e lo sviluppo intellettuale, andrebbero sostituite, in primo luogo, da una sensibilizzazione sistematica dei genitori e, in secondo luogo, da un’inclusione dell'istruzione sessuale nelle materie obbligatorie, addestrando preliminarmente e adeguatamente gli insegnanti (cfr. post/1-4, 6 e 8).
 
SCUOLA
11/10/2012 - CATALOGO CE.SE.DI.
Il ritorno dell’educazione sessuale
Descrizione: http://www.lastampa.it/rf/image_lowres/Pub/p3/2012/10/11/Cronaca/Foto/RitagliWeb/2WOE13P86036--330x185.jpg
L’affettività negli adolescenti
I percorsi che il Ce. Se. Di. attiva quest’anno su sessualità e affettività rispondono a una esigenza degli studenti segnalata dalle scuole
+  Visita il canale SCUOLA
 
 
Oltre 200 attività proposte dalla Provincia alle scuole superiori per integrare l’offerta formativa
Tra i corsi per insegnanti, anche quello per imparare a gestire segnalazioni di maltrattamenti
MARIA TERESA MARTINENGO
TORINO
Spazia dall’educazione alla sessualità - di cui da anni a scuola non si parla più seriamente - al cibo come piacere e benessere, dai laboratori sulla Costituzione alla matematica in funzione anti-gioco d’azzardo, dagli stages ambientali di Pracatinat ai percorsi sul razzismo e il bullismo via peer education, dalla storia delle religioni e del libero pensiero alla riflessione sulla bioetica. E sono solo esempi. Il nuovo catalogo del Ce.Se.Di. (Centro Servizi Didattici della Provincia) - in esclusiva versione on line - propone quest’anno oltre 200 attività tra le quali le scuole superiori possono scegliere per integrare la loro offerta formativa. Il volume immateriale è stato presentato ieri dall’assessore all’Istruzione Umberto D’Ottavio nella sede del Centro, in via Gaudenzio Ferrari. 
 
Il «miracolo»  
D’Ottavio ha ricordato che «molte attività che le scuole propongono sono contenute nel catalogo. Quest’anno, con la continua riduzione delle risorse, abbiamo temuto di non potercela fare a mantenere il progetto. È stato quando abbiamo detto alle scuole che il taglio dell’erba d’ora in avanti sarebbe toccato a loro. Invece ce l’abbiamo fatta».Ancora: «Per noi contano i dati delle adesioni alle attività 2011/2012. Sono arrivate domande per 40.000 studenti e di formazione da 960 insegnanti. L’incremento, rispetto all’anno precedente, è stato del 60% per le attività destinate agli studenti e del 53% per la formazione dei docenti. Si tratta di dati rilevanti se letti alla luce del difficile periodo che tutti stiamo vivendo e che pesantemente ha investito anche la scuola, con tagli di risorse, personale e spazi. Segno di quanto le scuole abbiano bisogno di supporto».  
 
Le novità  
Tra le tantissime proposte del catalogo, quest’anno ci sono delle new entry nate dalle esigenze segnalate dagli stessi studenti attraverso le scuole con un’ampia ammissione di «ignoranza»: in particolare, percorsi sulla sessualità consapevole e l’affettività. «Sono quattro i filoni proposti - spiega Emanuela Celeghin del Ce.Se.Di. -, tradizionali incontri con i medici sull’educazione sessuale, il progetto che vede insieme ginecologa e psicologa, un altro intitolato “Relazioni pericolose” che accompagna i ragazzi ad apprendere l’uso dei consultori delle Asl e a riflettere sulla malintesa “libertà”. Un quarto programma, destinato ai docenti, è di formazione per gestire le segnalazioni di maltrattamenti». 
 
L’ora alternativa  
Del catalogo fa parte per il secondo anno un progetto avviato nel 2011 da «Benvenuti in Italia» con la Consulta per la laicità delle istituzioni, il Corso di storia delle religioni e del libero pensiero. Di particolare attualità da quando il ministro Profumo ha auspicato l’introduzione di questa disciplina nelle scuole, è stato adottato lo scorso anno in 5 scuole superiori, dove ha ottenuto grandi consensi: i licei classici Alfieri e Cavour, gli scientifici Darwin e Gobetti, il Polo Chimico Gobetti Marchesini-Casale. Trentadue classi per un totale di 116 studenti che non si avvalevano dell’ora di religione. «Abbiamo cercato di creare una serie di percorsi tematici sui quali costruire le lezioni - spiega Mariachiara Giorda -, in modo da essere di supporto ai docenti nominati per queste ore». Docenti che, tra l’altro, poche scuole nominano. «Abbiamo cominciato con un test di ingresso per sondare le conoscenze degli alunni e proseguito con un ciclo di lezioni di introduzione alla storia e alla geografia delle religioni lavorando con particolare attenzione sulla terminologia. Il percorso comune si è concentrato su alcuni grandi temi».  
 
Alla Sinagoga e in Moschea  
Tra questi: il pluralismo contemporaneo, le feste, i fondamentalismi. «Un lungo ciclo di incontri è stato dedicato - dice Giorda - ai luoghi religiosi torinesi, gli studenti sono andati in visita presso la Sinagoga, il Tempio Valdese e la Sala di preghiera musulmana di via Saluzzo 18. Le lezioni successive sono state dedicate all’approfondimento di quanto appreso durante la visita guidata». 
 
Il ritorno dell’educazione sessuale
 
 
Puntate precedenti:
 
post/1-Freud “La morale sessuale ‘civile’ e il nervosismo moderno”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2558195.html 
post/2-Freud “Aforismi e pensieri”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2589675.html 
post/3-De Bernardi “Il diritto all’innocenza”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2591160.html 
post/4-Il VdS “La scoperta della sessualità”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2592702.html 
post/5-card. Scola
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2593987.html 
post/6-Precocità e disinformazione sessuale
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2595765.html 
post/7-Belardelli “Il sesso migliora con l’età, per le donne il picco a 40 anni”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2596985.html 
post/8-Tamburini “Sessualità, aspetti psico-evolutivi”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2597394.html 
post/9-La Hunziker e i maschi italiani: «Sono immersi nei tabù»
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2598135.html 
post/10-Il sesso ok? Circa 10 minuti, poi il cervello pensa ad altro
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2614532.html 
post/11-Sesso all’estero, ma di segno opposto
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2615556.html 
post/12- Dal bacio rubato all'amore in auto, il 'manuale' del sesso secondo gli 'ermellini'
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2616254.html 
post/13-Test: Equilibrismi d'amore, misura la parità di coppia
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2617205.html 
post/14-Salute: emicrania da sesso, come evitare il ‘mal di testa del traditore’
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2618892.html 
post/15-Quando l’amante è la zia
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2619722.html 
post/16-L’ansia da prestazione è rosa
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2620263.html 
post/17-Gay ma solo ogni tanto
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2623932.html 
post/18-Sette regole sul sesso, parola di John Lennon
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2624815.html 
post/19-L’amore è come una droga, potente come un antidolorifico
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2625630.html 
post/20-Mieccito pensando a…
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2630246.html 
post/21-Cosa non fare dopo una serata di passione
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2630733.html 
post/22-Sesso, crollo del desiderio per un’italiana su tre
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2719024.html 
post/23-Sesso, chi ne è ossessionato ha paura di invecchiare
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2719805.html 
post/24-Ricerca: ‘fotografati’ i neuroni dell’aggressività, amore li spegne
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2722180.html 
post/25-Tristezza post-sesso, ne soffre una donna su tre
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2722574.html 
post/26-Sesso: se occasionale è pericoloso
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2727500.html 
post/27-Video
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2729190.html 
post/28-Uomini e donne: sono davvero differenti
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2729544.html 
post/29-Sesso: lo studio, ginseng e zafferano afrodisiaci ‘verdi’
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2732610.html 
post/30-La prima volta che soddisfa i maschi e fa patire le femmine
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2732613.html 
post/31-Lezioni di sesso
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2733128.html 
post/32-Quaranta donne con l’ex Iena per parlare di sesso senza tabù
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2735477.html 
post/33-Sesso: ‘flop’per 1 maschio italiano su 8, 500 mila in Lombardia
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2735633.html 
post/34-Sesso: l’indagine, lui vuole coccole e carezze, lei notti bollenti
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2736170.html 
post/35-Sesso: l’esperto spiega come è legato all’amore
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2736617.html
post/36-Sesso: 1italiano su 10 è dipendente, 20% a rischio
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2736764.html 
post/37-Solo tre coppie su 10 fedeli, lui più fedifrago. Ma non si divorzia più perchétraditi
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2737144.html 
post/38-Divisi anche da una risata
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2738022.html 
post/39-Erezionedifficile, i rimedi nella storia
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2768310.html
post/40-Kamasutra per il punto G
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2769002.html 
Post/41-Sesso: nuovo 'Origami condom' promette piu' sicurezza e piacere
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2769346.html 
Post/42-Cassazione: 'hot line' casalingo? Nessun reato. In allegato il testo della sentenza
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2769819.html 
Post/43-Pistacchi: il frutto dell’Amore
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771010.html 
Post/44- Le più grandi stranezze sessuali
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771479.html 
Post/45- L’attrazione sessuale si rivela con uno… sbadiglio
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771527.html 
Post/46- Sesso: lo studio, coppie 'rumorose' piu' felici sotto le lenzuola
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771834.html 
Post/47- Le dimensioni? A letto contano eccome...
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771993.html 
Post/48-I 2 chiodi fissi dell'uomo (oltre al sesso)
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2772356.html 
Post/49- Sesso: guai a letto se lei guadagna piu', lui spinto verso Viagra
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2772551.html 
Post/50- Sesso: problemi sotto le lenzuola per lui, solo 1 su 4 chiede aiuto al medico
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2772898.html 
Post/51- Donne e sesso: gli studi sono realmente scientifici?
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2773033.html 
Post/52- Ecco l’identikit del maschio europeo in crisi con il sesso
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2774274.html
 
 

Analisi quali-quantitative_23_Classifica Forbes 2012 dei ricchissimi

 
Ovunque c'è grande proprietà, c'è grande diseguaglianza. Per ogni uomo molto ricco ce ne devono essere per lo meno cinquecento poveri, e l'opulenza di pochi presuppone l'indigenza di molti” (Adam Smith).
 
Forbes, Carlos Slim è il più ricco del mondo
Ferrero primo fra gli italiani
Descrizione: Forbes, Carlos Slim è il più ricco del mondo Ferrero primo fra gli italianiIl re messicano della telefonia domina la classifica. Al secondo posto Bill Gates seguito dal patron di Zara, Amancio Ortega. Warren Buffet per la prima volta fuori dal podio. Solo altri due italiani, Miuccia Prada e Leonardo Del Vecchio, nei primi cento. Berlusconi è 194esimo

 
Classifica Forbes, Slim è il più ricco
Warren Buffett ai piedi del podio
Nella classifica di Forbes ci sono "solo" tre italiani tra i primi cento: Michele Ferrero, Leonardo Del Vecchio e Miuccia Prada. Silvio Berlusconi è 194esimo. Al secondo posto Bill Gates seguito dal patron di Zara, Amancio Ortega
Descrizione: Classifica Forbes, Slim è il più ricco Warren Buffett ai piedi del podioWarren Buffett scende dal podio per la prima volta dal 2000
MILANO - Carlos Slim è l'uomo più ricco di mondo con una fortuna di 73 miliardi di dollari. Al secondo posto Bill Gates con 67 miliardi di dollari e al terzo Amancio Ortega, il re di"Zara", con 57 miliardi di dollari. E' quanto emerge dalla consueta classifica di Forbes. Fra i primi 100 paperoni figurano "solo" tre italiani: Michele Ferrero è 23esimo, Leonardo Del Vecchio è 49esimo con 15,3 miliardi di dollari e Miuccia Prada è 78esima con 12,4 miliardi. Fuori dai primi 100 ci sono Giorgio Armani, 131esimo con 8,5 miliardi di dollari, e Silvio Berlusconi, 194esimo con 6,2 miliardi di dollari.

I paperoni mondiali - secondo Forbes - sono 1.426 con una fortuna netta di 5.400 miliardi di dollari. Gli Stati Uniti guidano la classifica dei paperoni con 442 miliardari, seguiti dall'Asia con 386 e dall'Europa con 366. Fra le new entry della classifica ci sono Renzo Rosso di Diesel con 3 miliardi di dollari, Bruce Nordstrom con 1,2 miliardi di dollari e Tory Burch con 1 miliardo di dollari. Slim è, per il quarto anno consecutivo, ancora il più ricco del mondo. Amancio Ortega balza, per la prima volta, al terzo posto: lo scorso anno si è guadagnato 19,5 miliardi di dollari, superando Warren Buffett, che nel 2012 ha guadagnato 9,5 miliardi di dollari. "E' la prima volta dal 2000 che Buffett non è al terzo posto" afferma Forbes.

La top ten
1   - Carlos Slim 73 miliardi di dollari 
2   - Bill Gates 67 miliardi di dollari
3   - Amancio Ortega 57 miliardi di dollari 
4   - Warren Buffett 53,5 miliardi di dollari 
5   - Larry Ellison 43 miliardi di dollari 
6   - Charles Koch 34 miliardi di dollari 
6   - David Koch 34 miliardi di dollari 
8   - Li Ka-shing 31 miliardi di dollari 
9   - Liliane Bettencourt 30 miliardi di dollari
10  - Bernard Arnault 29 miliardi di dollari

Gli italiani tra i primi 200
23 - Michele Ferrero 20,4 miliardi di dollari 
49 - Leonardo Del Vecchio 15,3 miliardi di dollari 
78 - Miuccia Prada 12,4 miliardi di dollari 
131 - Giorgio Armani 8,5 miliardi di dollari 
175 - Patrizio Bertelli 6,7 miliardi di dollari 
189 - Stefano Pessina 6,4 miliardi di dollari
194 - Silvio Berlusconi 6,2 miliardi di dollari 
195 - Paolo & Gianfelice Mario Rocca  6,1 miliardi di dollari
 
(04 marzo 2013)

 http://www.repubblica.it/economia/finanza/2013/03/04/news/carlos_slim_il_pi_ricco_del_mondo_warren_buffett_ai_piedi_del_podio-53853694/
 
http://www.forbes.com/billionaires/

 
I primi 10 hanno una ricchezza pari a 485,5 miliardi di $, con un incremento di ben 90,1 miliardi rispetto ai 395,4 miliardi di $ del 2011.
 
Per una comparazione con gli anni scorsi:
 
Analisi quali-quantitative_17_Classifica Forbes 2011 dei ricchissimi
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2730276.html
 
Classifica 2010 dei ricchissimi
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2609397.html
 
Classifica 2009 dei ricchissimi
http://www.repubblica.it/persone/2010/03/11/news/forbes_ricchi-2588296  
http://www.forbes.com/lists/2010/10/billionaires-2010_The-Worlds-Billionaires_Rank.html 
http://partitodemocratico.gruppi.ilcannocchiale.it/?t=post&pid=2553957
 
Infine, la solita, piccola notazione: Silvio Berlusconi scende dal 74esimo posto nel 2009, al 118esimo nel 2010, al 169esimo nel 2011 (dal terzo al sesto posto in Italia) ed al 194esimo nel 2012 (settimo in Italia); ed i suoi miliardi calano, rispettivamente, da 9 a 7,8 a 5,9, per poi risalire leggermente a 6,2 mld nel 2012.
 
 
Articoli collegati:
 
Stipendi, la spending review dei Paperoni
Da Obama al governatore di Bankitalia, passando per Wall Street e la City: anche i top manager, i banchieri e i politici si alleggeriscono i compensi
di ETTORE LIVINI
16 aprile 2013
http://www.repubblica.it/economia/2013/04/16/news/tagli_stipendi_oro-56732440/
 
  


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. forbes classifica ricchissimi 2012

permalink | inviato da magnagrecia il 6/3/2013 alle 0:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

CURIOSITA' SESSUALI REPRESSE E SVILUPPO INTELLETTUALE/52

 
BENESSERE
05/10/2012 - L'INDAGINE CHE FOTOGRAFA IL MASCHIO IN CRISI SESSUALE
Ecco l’identikit del maschio europeo in crisi con il sesso
Descrizione: http://www.lastampa.it/rf/image_lowres/Pub/p3/2012/10/05/Benessere/Foto/TYP-470435-25540969_01.jpg
Il maschio europeo, secondo un'indagine internazionale, è in crisi per il sesso
 
Il tipico maschio europeo con problemi sessuali è impotente, timido e insoddisfatto di farmaci e specialisti. Ecco quanto emerge dal National Health and Wellness Survey, presentato al Congresso della Società Italiana di Andrologia
L’uomo europeo è in crisi.
Ma questa volta non si tratta di recessione; si tratta invece di problemi sessuali.
E la fotografia che ne esce dalla ricerca internazionale "National Health and Wellness Survey" è quella di una persona che vive con imbarazzo il proprio disagio, non si fida di medicinali e dottori, ma soprattutto non si cura.
I problemi sessuali sono dunque un serio nemico della qualità della vita dei maschi europei. E basti pensare che solo in Italia sono 3 milioni gli uomini che soffrono di disfunzione erettile (DE), per comprendere come questo sia un problema più diffuso di quanto si creda.

La ricerca internazionale che ha disegnato l’identikit del maschio in crisi con il sesso è stata presentata per la prima volta in Italia al XXVIII Congresso della Società Italiana di Andrologia che si è aperto ieri a Torino.
«È uno dei più grandi studi sulla sessualità maschile – afferma il prof. Giorgio Franco, dell’Unità di Urologia e Tecniche mini invasive al Policlinico Umberto I di Roma – Nel 2011 sono stati intervistati 28.511 maschi adulti nelle cosiddette big five europee (Italia, Francia, Spagna, Inghilterra e Germania), che hanno compilato test psicometrici sulla qualità della vita, la produttività lavorativa e, naturalmente la loro vita sessuale».
Ed è proprio la qualità della vita, come accennato, a essere messa in serio pericolo da tutta una serie di diversi problemi sessuali, con in prima linea la disfunzione erettile: uno spettro che attanaglia la vita di molti uomini.
«È lo spettro dell’impotenza – conferma il prof. Franco – che ha colpito, nei sei mesi precedenti l’intervista, ben 21 dei 125 milioni di abitanti delle più popolose nazioni europee, pari al 17%. E c’è una novità: l’epidemia non riguarda solo i vecchi. Tra i primi nel mondo, lo studio rivela che anche tra i giovani il fallimento è in agguato: ne soffre 1 ragazzo su 20 dai 18 ai 39 anni. Numeri assai più alti rispetto alle precedenti statistiche».

Ma non tutto è perduto, e la ricerca scientifica è riuscita nel tempo a dare una risposta concreta a queste esigenze.
«Da anni fortunatamente abbiamo rimedi farmacologici efficaci per il trattamento di questa patologia, che riguarda oltre tre milioni di italiani –sottolinea il prof. Franco – Tra questi l’innovazione più recente è rappresentata dal vardenafil orodispersibile, che coniuga rapidità d’azione, una grande discrezione e praticità d’utilizzo. Presenta un assorbimento rapido a livello della mucosa orale, che ne fa aumentare la biodisponibilità. Inoltre, si è liberi di assumere la compressa in ogni momento, anche dopo un pasto abbondante, in quanto l’assorbimento non viene influenzato dal cibo».

La ricerca internazionale si è soffermata sulle caratteristiche sociali dei maschi europei che hanno problemi di disfunzione erettile. Dall’indagine è emerso che gli impotenti fanno meno esercizio fisico (6.1 volte al mese contro le 7 dei “sani”). La conseguenza è che sono di frequente sovrappeso e obesi (72.5% contro il 56.4%). E sono frequentemente fumatori.
«La fotografia è stata scattata nel 2011 – continua il prof. Franco – Un anno fa solo il 48% degli impotenti (circa 10 milioni di persone) dichiarava di aver consultato il medico: ciò significa che la maggioranza sta ancora aspettando il miracolo della guarigione dall’impotenza senza far nulla. Ma la cosa più allarmante è che il 68% degli impotenti europei dichiarava di non fare uso dei tre potenti farmaci per l’erezione, anche se prescritti dal medico. Mancava quindi qualcosa».

Lo studio National Health and Wellness Survey verrà replicato il prossimo anno per verificare se la nuova formulazione orodispersibile di vardenafil sia stata capace di migliorare il gradimento dei pazienti nei confronti del trattamento farmacologico della disfunzione erettile. 
«La DE– conclude il prof. Franco – viene vissuta in silenzio e solitudine dagli uomini perché rappresenta un problema che mina la propria autostima e l’immagine di sé. Per questo, otto persone su dieci non ne parlano col medico. Stiamo inoltre assistendo ad un importante cambiamento delle relazioni interpersonali, soprattutto quelle di coppia. I tradizionali ruoli, maschile e femminile, sono in continua trasformazione. Oggi l’uomo desidera essere all’altezza di una donna sempre più esigente e non vuole sentirsi sminuito».

[lm&sdp
 
Ecco l’identikit del maschio europeo in crisi con il sesso
 
 
Puntate precedenti:
 
post/1-Freud “La morale sessuale ‘civile’ e il nervosismo moderno”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2558195.html
 
post/2-Freud “Aforismi e pensieri”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2589675.html
 
post/3-De Bernardi “Il diritto all’innocenza”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2591160.html
 
post/4-Il VdS “La scoperta della sessualità”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2592702.html
 
post/5-card. Scola
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2593987.html
 
post/6-Precocità e disinformazione sessuale
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2595765.html
 
post/7-Belardelli “Il sesso migliora con l’età, per le donne il picco a 40 anni”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2596985.html
 
post/8-Tamburini “Sessualità, aspetti psico-evolutivi”
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2597394.html
 
post/9-La Hunziker e i maschi italiani: «Sono immersi nei tabù»
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2598135.html
 
post/10-Il sesso ok? Circa 10 minuti, poi il cervello pensa ad altro
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2614532.html
 
post/11-Sesso all’estero, ma di segno opposto
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2615556.html
 
post/12- Dal bacio rubato all'amore in auto, il 'manuale' del sesso secondo gli 'ermellini'
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2616254.html
 
post/13-Test: Equilibrismi d'amore, misura la parità di coppia
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2617205.html
 
post/14-Salute: emicrania da sesso, come evitare il ‘mal di testa del traditore’
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2618892.html
 
post/15-Quando l’amante è la zia
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2619722.html
 
post/16-L’ansia da prestazione è rosa
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2620263.html
 
post/17-Gay ma solo ogni tanto
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2623932.html
 
post/18-Sette regole sul sesso, parola di John Lennon
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2624815.html
 
post/19-L’amore è come una droga, potente come un antidolorifico
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2625630.html
 
post/20-Mi eccito pensando a…
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2630246.html
 
post/21-Cosa non fare dopo una serata di passione
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2630733.html
 
post/22-Sesso, crollo del desiderio per un’italiana su tre
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2719024.html
 
post/23-Sesso, chi ne è ossessionato ha paura di invecchiare
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2719805.html
 
post/24-Ricerca: ‘fotografati’ i neuroni dell’aggressività, amore li spegne
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2722180.html
 
post/25-Tristezza post-sesso, ne soffre una donna su tre
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2722574.html
 
post/26-Sesso: se occasionale è pericoloso
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2727500.html
 
post/27-Video
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2729190.html
 
post/28-Uomini e donne: sono davvero differenti
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2729544.html
 
post/29-Sesso: lo studio, ginseng e zafferano afrodisiaci ‘verdi’
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2732610.html
 
post/30-La prima volta che soddisfa i maschi e fa patire le femmine
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2732613.html
 
post/31-Lezioni di sesso
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2733128.html
 
post/32-Quaranta donne con l’ex Iena per parlare di sesso senza tabù
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2735477.html
 
post/33-Sesso: ‘flop’per 1 maschio italiano su 8, 500 mila in Lombardia
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2735633.html
 
post/34-Sesso: l’indagine, lui vuole coccole e carezze, lei notti bollenti
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2736170.html
 
post/35-Sesso: l’esperto spiega come è legato all’amore
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2736617.html
 
post/36-Sesso: 1italiano su 10 è dipendente, 20% a rischio
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2736764.html
 
post/37-Solo tre coppie su 10 fedeli, lui più fedifrago. Ma non si divorzia più perché traditi
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2737144.html
 
post/38-Divisi anche da una risata
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2738022.html
 
post/39-Erezione difficile, i rimedi nella storia
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2768310.html

post/40-Kamasutra per il punto G
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2769002.html
 
Post/41-Sesso: nuovo 'Origami condom' promette piu' sicurezza e piacere
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2769346.html
 
Post/42-Cassazione: 'hot line' casalingo? Nessun reato. In allegato il testo della sentenza
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2769819.html
 
Post/43-Pistacchi: il frutto dell’Amore
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771010.html
 
Post/44- Le più grandi stranezze sessuali
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771479.html
 
Post/45- L’attrazione sessuale si rivela con uno… sbadiglio
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771527.html
 
Post/46- Sesso: lo studio, coppie 'rumorose' piu' felici sotto le lenzuola
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771834.html
 
Post/47- Le dimensioni? A letto contano eccome...
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2771993.html
 
Post/48-I 2 chiodi fissi dell'uomo (oltre al sesso)
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2772356.html
 
Post/49- Sesso: guai a letto se lei guadagna piu', lui spinto verso Viagra
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2772551.html
 
Post/50- Sesso: problemi sotto le lenzuola per lui, solo 1 su 4 chiede aiuto al medico
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2772898.html
 
Post/51- Donne e sesso: gli studi sono realmente scientifici?
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2773033.html
 
 

Sfoglia febbraio        aprile
temi della settimana

ue berlusconi crisi economica pd riforma delle pensioni fornero bce commissione europea bersani pensioni sessualità economia germania curiosita' sessuali banca d'italia imposta patrimoniale renzi sviluppo intellettuale fake news governo monti debito pubblico



ultimi commenti
4/10/2018 1:30:06 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Draghi ha detto che nel 2045 la spesa pensionistica sara' al 20%/PIL e non al 16%/PIL come previsto ..."
4/10/2018 1:00:55 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Cosa ne dici di questo articolo? Fanno il confronto al ribasso sfruttando lo squilibrio ..."
3/27/2018 1:23:13 PM
Gior in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Sei evocato su Iceberg Finanza ..."
3/24/2018 4:20:09 PM
da magnagrecia in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Salve,A Di Maio ho inviato più volte le mie e-mail p.c. Poi, visto che continuava a straparlare ..."
3/23/2018 10:30:25 PM
Pietro in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"buonasera sig. V.scopro solo ora i suoi articoli sulle Pensioni e la sua battaglia per la verità ..."


links


archivio

Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0