.
Annunci online

Il pendolo del potere economico mondiale e lo 'stigma' di Marchionne e Landini

1 novembre 2012 - Licenziamenti FIAT - Crudelia Marchionne - Mario Lavia

http://www.europaquotidiano.it/dettaglio/138172/crudelia_marchionne

 

"L’ipotesi è per forza di carattere psicanalitico"

Giusto, ma non è sempre così per tutti?
Metti, da una parte, un manager figlio di un maresciallo dei Carabinieri, per giunta abruzzese come Marchionne (con un evidente “stigma” del culto dell'autorità paterna), [1] e, dall'altra, un sindacalista
ottuso” (= intelligentone) di estrema sinistra come Landini (con un evidente “stigma” del rifiuto dell'autorità paterna [2]), che cosa vuoi che ne venga fuori?

Ed invece, la trasformazione epocale in atto (globalizzazione [3] e oscillazione, dopo un lungo periodo di predominio (spesso oggettivamente predatorio) dell’Occidente durato 2 secoli e mezzo, di nuovo del pendolo verso Est [4]) richiederebbe nuovi paradigmi culturali, prima di tutto, e poi organizzativi (v. Mitbestimmung (partecipazione) tedesca). [4] 
Se la crisi obbliga tutti su un percorso virtuoso ed a mantenervisi (perché essa durerà a lungo, almeno 15 anni), perché questo non viene fatto anche nella politica industriale e nella distribuzione del potere in azienda? Come rammenta spesso Bersani, nessuno si salverà da solo, occorre perciò far fronte comune ad una situazione eccezionale. [5] 

E in una situazione così, per mutare i paradigmi, è essenziale il ruolo del governo, ma Monti sembra, per ragioni ideologiche, contrario ad intervenire. Anche nel caso del “Made in”, il governo è, ancor più, assente ingiustificato. [6] Due ragioni serissime in più per considerare il governo Monti al capolinea. [7]

[1] Sergio Marchionne  http://it.wikipedia.org/wiki/Sergio_Marchionne
[2] Differenza tra ‘destri’ e ‘sinistri’
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2585732.html
[3] Manovra correttiva, crescita economica e globalizzazione
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2664137.html 
[4] FIAT, Marchionne, cogestione e produttività
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2754319.html
[5] Trasformazione epocale da governare al meglio
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2753469.html
[6] http://www.niccolorinaldi.it/archivio/europee/1467-europea-40.html 
[7] Il governo Monti al capolinea
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2751835.html
 

Articolo collegato:

LA PRESENTAZIONE A DETROIT
Fiat, ecco il piano industriale
Investimenti per 50 miliardi
L’impegno in Italia :«Non lasceremo nessuno a casa»
Elkann: « Marchionne resterà, la successione non è un tema attuale»
di Daniele Sparisci
06 maggio 2014
http://www.corriere.it/economia/14_maggio_06/fiat-nuovo-piano-industriale-ae62c056-d51d-11e3-b55e-35440997414c.shtml
 
 

Sfoglia ottobre        dicembre
temi della settimana

germania bce imposta patrimoniale berlusconi curiosita' sessuali bersani banca d'italia ue crisi economica fake news renzi economia commissione europea pd riforma delle pensioni fornero sessualità pensioni debito pubblico governo monti sviluppo intellettuale



ultimi commenti
4/10/2018 1:30:06 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Draghi ha detto che nel 2045 la spesa pensionistica sara' al 20%/PIL e non al 16%/PIL come previsto ..."
4/10/2018 1:00:55 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Cosa ne dici di questo articolo? Fanno il confronto al ribasso sfruttando lo squilibrio ..."
3/27/2018 1:23:13 PM
Gior in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Sei evocato su Iceberg Finanza ..."
3/24/2018 4:20:09 PM
da magnagrecia in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Salve,A Di Maio ho inviato più volte le mie e-mail p.c. Poi, visto che continuava a straparlare ..."
3/23/2018 10:30:25 PM
Pietro in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"buonasera sig. V.scopro solo ora i suoi articoli sulle Pensioni e la sua battaglia per la verità ..."


links


archivio

Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0