.
Annunci online

Dialogo-diverbio tra Alessandro De Nicola e me sulla censura

 
Ieri, 28 ottobre, Alessandro De Nicola pontificava a “Ballarò”. Riporto lo scambio di e-mail intercorso tra lui e me, nei mesi di agosto e settembre, dopo che il sedicente liberale-liberista Alessandro De Nicola aveva censurato (dopo averlo regolarmente pubblicato) il commento di un altro lettore al quale io avevo risposto, nel suo blog su Repubblica, in calce al seguente post: (voi non li potete leggere, ma vi figurano ancora i miei due commenti in attesa di approvazione):
http://liberoscambio.blogautore.repubblica.it/2014/06/16/professori-inetti-studenti-piu-che-imperfetti/
 
 
Data: 09/09/2014 15.03
<adenicola@adamsmith.it>
CC:  <e.mauro@repubblica.it> , <v.zucconi@repubblica.it>
@Alessandro De Nicola
Ogg: Censura
Ri-segnalo che il mio commento del 8 agosto 2014 alle 19:00 è ancora in attesa di approvazione.
Vincesko
PS: Annetto una certa importanza alla questione della censura, in generale e in particolare con i sedicenti liberali-liberisti. per cui ho ritenuto opportuno segnalare il caso, allegando tutti i commenti (tranne quello del lettore Salvatore che purtroppo non avevo “salvato”), a Ezio Mauro e Vittorio Zucconi.

Allegati:
 
magnagrecia7 (Il tuo commento è in attesa di essere approvato.) 8 agosto 2014 alle 19:00
Diffamatorio? Addirittura. Evidentemente, ero ubriaco (ma in questo periodo purtroppo bevo solo acqua) oppure mi sono sognato di aver letto il commento di Salvatore, che evidenziava un Suo errore (ma era un rilievo così sofisticato, che non me lo ricordo). In futuro, mi premurerò di copiaincollare i commenti cui risponderò.
Vincesko
PS: Grazie per la omessa querela, che però sono sicuro partirà quando leggerà il mio commento ‘postato’ il 6 agosto 2014 alle 21:12, in calce al Suo articolo su Spadolini, e ancora in attesa di approvazione. Non si scopra troppo, però: “si controlli” potrebbe essere usato contro di Lei, poiché, essendo palesemente un invito esagerato, come la Sua spietatezza neo-liberista, potrebbe essere assunto come indizio di proiezione psicologica.
 
magnagrecia7 (Il tuo commento è in attesa di essere approvato.) 3 settembre 2014 alle 16:50
@Alessandro De Nicola
Segnalo che il mio commento del 8 agosto 2014 alle 19:00 è ancora in attesa di approvazione.
Vincesko
PS: Annetto una certa importanza alla questione della censura, in generale e in particolare con i sedicenti liberali-liberisti. per cui ho ritenuto opportuno segnalare il caso, allegando tutti i commenti (tranne quello del lettore Salvatore che purtroppo non avevo “salvato”), a Ezio Mauro e Vittorio Zucconi.
 
 
Da: adenicola@adamsmith.it
Data: 09/09/2014 15.38
A: <v >
Cc: e.mauro@repubblica.it, v.zucconi@repubblica.it
Ogg: Re: Censura
I suoi commenti anche in dissenso sono stati tutti pubblicati.
Quelli che contengono affermazioni personali o insultanti non li pubblico.
Non è questione di censura, ma di educazione e buon senso.
E con ciò per me la questione è chiusa.
ADN
 
 
09 set 2014 -17:29
A: adenicola@adamsmith.it
CC:e.mauro@repubblica.it; v.zucconi@repubblica.it
Ogg: R: Re: Censura
 Mi spiace, qui di insultante (alla verità, alla logica e alla lingua italiana,
per tacere delle Sue teorie economiche spietate e fallimentari e della Sua
incontinenza verbale) c'è soltanto il Suo comportamento, che presumo stia
facendo rivoltare nella tomba il grande Adam Smith (economista e filosofo
morale).
Per Sua conoscenza, allego il testo della mia email a Ezio Mauro e Vittorio
Zucconi, che riepiloga i fatti:

Egr. Direttore,
Segnalo, a scanso di ulteriori sorprese (con i sedicenti liberali-liberisti
non si sa mai…), il comportamento invero discutibile, credo scorretto, di
Alessandro De Nicola, titolare del blog “Libero scambio”.
Premesso che io visitavo per la terza volta in 3 anni il suo blog, riepilogo i
fatti: 1. Ho risposto al commento di un lettore del suo blog (in calce a
“Professori inetti, studenti più che imperfetti”  http://liberoscambio.blogautore.repubblica.it/2014/06/16/professori-inetti-studenti-piu-che-imperfetti/). 2. Dopodiché, il commento al quale avevo risposto è stato
cancellato. 3. Ho commentato negativamente la censura. 4. A. De Nicola ha
reagito accusandomi – non credo del tutto scherzosamente - di diffamarlo e che
avrebbe dovuto querelarmi, ma magnanimamente aveva pubblicato il mio commento.
5) Infine, ho replicato, ma ad oggi il mio commento dell’8 agosto 2014 alle 19:
00 risulta ancora in attesa di approvazione (mentre sono stati pubblicati
commenti posteriori).
Allego i commenti, tranne quello di “salvatore”, che non ho salvato, ma che
forse Voi, con i Vostri potenti mezzi, potete recuperare.
Cordialmente,
VB

• magnagrecia7 2 agosto 2014 alle 16:31
Bravo, Salvatore, è quello che ho pensato fin dalla prima volta che ho
ascoltato Alessandro De Nicola su TG3-Linea Notte, ma non tanto per la forma
quanto per il contenuto di ciò che sosteneva.
Vincesko

• magnagrecia7 6 agosto 2014 alle 19:32
Mah, constato che il mio commento è rimasto “appeso”, poiché è stato censurato
– chissà perché – il commento di Salvatore.
Vincesko
PS: La censura è insopportabile, in particolare quando è operata da un
sedicente liberista.

• denicola_1 6 agosto 2014 alle 19:41
Ma che dice? Io ho pubblicato tutto, compreso il suo. Questo non lo
pubblicherei semplicemente perchè diffamatorio e mi toccherebbe farle causa. Ma
lo faccio lo stesso. Si controlli

• magnagrecia7 (Il tuo commento è in attesa di essere approvato.) 8 agosto
2014 alle 19:00
Diffamatorio? Addirittura. Evidentemente, ero ubriaco (ma in questo periodo
purtroppo bevo solo acqua) oppure mi sono sognato di aver letto il commento di
Salvatore, che evidenziava un Suo errore (ma era un rilievo così sofisticato,
che non me lo ricordo). In futuro, mi premurerò di copiaincollare i commenti
cui risponderò.
Vincesko
PS: Grazie per la omessa querela, che però sono sicuro partirà quando leggerà
il mio commento ‘postato’ il 6 agosto 2014 alle 21:12, in calce al Suo articolo
su Spadolini, e ancora in attesa di approvazione. Non si scopra troppo, però:
“si controlli” potrebbe essere usato contro di Lei, poiché, essendo palesemente
un invito esagerato, come la Sua spietatezza neo-liberista, potrebbe essere
assunto come indizio di proiezione psicologica.

 
Da: adenicola@adamsmith.it
Data: 09/09/2014 18.28
A: <v >
Cc: e.mauro@repubblica.it, v.zucconi@repubblica.it
Ogg: R Re: Censura
Come volevasi dimostraere, ancora insulti.
Buona giornata
 
 
Post collegato:
 
Come ‘bastonare’ volentieri due iperliberisti sul cuneo fiscale
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2795971.html
 

Sfoglia settembre        novembre
temi della settimana

fake news sviluppo intellettuale commissione europea governo monti bersani banca d'italia pd italia economia curiosita' sessuali ue bce sessualità germania riforma delle pensioni fornero renzi berlusconi pensioni debito pubblico imposta patrimoniale



ultimi commenti
4/10/2018 1:30:06 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Draghi ha detto che nel 2045 la spesa pensionistica sara' al 20%/PIL e non al 16%/PIL come previsto ..."
4/10/2018 1:00:55 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Cosa ne dici di questo articolo? Fanno il confronto al ribasso sfruttando lo squilibrio ..."
3/27/2018 1:23:13 PM
Gior in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Sei evocato su Iceberg Finanza ..."
3/24/2018 4:20:09 PM
da magnagrecia in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Salve,A Di Maio ho inviato più volte le mie e-mail p.c. Poi, visto che continuava a straparlare ..."
3/23/2018 10:30:25 PM
Pietro in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"buonasera sig. V.scopro solo ora i suoi articoli sulle Pensioni e la sua battaglia per la verità ..."


links


archivio

Blog letto1679897 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0