.
Annunci online

Draghi, incongruenze o misfatti?


 
Carlo Clericetti
13 nov 2014
Le incongruenze di Draghi
http://clericetti.blogautore.repubblica.it/2014/11/13/le-incongruenze-di-draghi/
 
 
L’operato di Draghi (e della BCE), a mio avviso, si può, anzi si deve, valutare da due punti di vista. Dal punto di vista dei ricchi e dei maitre à penser, con la pancia piena, quelle di Draghi sono incongruenze (s. f. [dal lat. Tardo incongruentia]. – Mancanza di convenienza, di proporzione, di coerenza fra più cose e spec. fra elementi che dovrebbero succedersi secondo uno sviluppo logico), quindi sotto il profilo della forma un peccato poco più che veniale. Dal punto di vista dei poveri cristi, esse sono, invece, sotto il profilo sia della forma che della sostanza, omissioni, violazioni dello statuto, quindi un peccato grave, anzi – a considerarne gli effetti catastrofici - gravissimo.
A mo’ di esempio, pensiamo al supposto salvataggio della Grecia (in realtà, almeno i ¾ dei prestiti sono serviti per ripagare i debiti verso le banche tedesche e francesi), in cui l’incongruenza è rappresentata dal fatto che si è deciso di centellinare i prestiti per ottenere come contropartita le c.d. riforme strutturali, costate lacrime e sangue ad un intero popolo, ma poi l’ammontare complessivo dei prestiti, alla fine, equivale all’intero debito pubblico greco iniziale, che anzi è poi cresciuto.
O pensiamo al “salvataggio” italiano, in cui si sono imposte, per avere per un breve periodo gli acquisti di titoli pubblici da parte della BCE, manovre correttive per un ammontare complessivo cumulato di 330 mld, pagati per lo più dai poveri cristi, che sono serviti in grandissima parte per pagare gli interessi passivi alle banche, senza che questo abbia ridotto il debito, che anzi è ulteriormente cresciuto.
Per andare ancora più in dettaglio, pensiamo al caso limite dei c.d. esodati, i quali per 1 o 2 o 3 o 4 o 5 o 6 anni sono stati e saranno senza reddito, e se non dispongono di risparmi o di patrimonio o di capacità di indebitarsi in attesa della pensione, o trovano la forza di andare alla Caritas o muoiono letteralmente di fame e di freddo, poiché non esistono per loro ammortizzatori sociali.
Per concludere, a me pare che occorrerebbe essere cauti nel definire quelle di Draghi (come alto rappresentante della categoria dei panciapiena) delle incongruenze; esse sono dei veri e propri misfatti che gridano giustizia al cospetto di Dio (per chi ci crede) e davanti al popolo sovrano.
 

Post collegati:
 
BCE, il re è nudo (dialogo con Carlo Clericetti)
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2821145.html
Allegato alla Petizione al Parlamento europeo: la Bce non rispetta il suo statuto
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2821720.html
Dialogo sui poteri, gli obiettivi e le violazioni statutarie della BCE
http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2820833.html

Sfoglia ottobre        dicembre
temi della settimana

educazione banca d'italia sviluppo intellettuale elsa fornero pensioni draghi curiosita' sessuali pd bersani germania bce ue fake news renzi sessualità debito pubblico berlusconi imposta patrimoniale crisi economica economia



ultimi commenti
4/10/2018 1:30:06 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Draghi ha detto che nel 2045 la spesa pensionistica sara' al 20%/PIL e non al 16%/PIL come previsto ..."
4/10/2018 1:00:55 PM
Gior in Lettera al Prof. Alberto Brambilla su un suo articolo con fake news sulla riforma Fornero
"Cosa ne dici di questo articolo? Fanno il confronto al ribasso sfruttando lo squilibrio ..."
3/27/2018 1:23:13 PM
Gior in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Sei evocato su Iceberg Finanza ..."
3/24/2018 4:20:09 PM
da magnagrecia in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"Salve,A Di Maio ho inviato più volte le mie e-mail p.c. Poi, visto che continuava a straparlare ..."
3/23/2018 10:30:25 PM
Pietro in Dialogo con Paolo Zani di Tuttoprevidenza sulle sue fake news sulle pensioni
"buonasera sig. V.scopro solo ora i suoi articoli sulle Pensioni e la sua battaglia per la verità ..."


links


archivio

Blog letto1459817 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0