Blog: http://Vincesko.ilcannocchiale.it

IL SIG. GIULIO T. ED IL PRINCIPIO DI PETER/3

 

Giulio Tremonti, nell'attuale incarico, è un incompetente. Ma quel che è ancora più preoccupante della sua incompetenza tecnica (lo scrivevo nella lettera che inviai a Berlusconi, che ho riportato nell'altro “3d”) è la sua inadeguatezza caratteriale. Nel 'post' iniziale di questa discussione, ho scritto: “A fortiori dal punto di vista psicologico: sleale ed opportunista, assolutamente incline al disprezzo dei concorrenti-avversari, incapace di addossarsi colpe, insofferente alle critiche ed ai giudizi, e quindi con una evidente idiosincrasia ai controlli”.  
 
Riporto un articolo pubblicato su Europa, che inizia così (il grassetto è mio):
Non basterà l’ennesima intervista nella quale un signore che di mestiere fa il ministro (e ha in corso una complicata manovra) può permettersi arie da intellettuale, a tratti da filosofo, e attraversare due pagine del “Corriere della Sera” senza rispondere a nessuna delle critiche che gli vengono dal paese”.
1 giugno 2010
Il ministro filosofo che ama le liste
http://www.europaquotidiano.it/dettaglio/118878/il_ministro_filosofo_che_ama_le_liste
link sostituito da:
http://europa.118.aws.dol.it/dettaglio/118878/il_ministro_filosofo_che_ama_le_liste  

Aggiungo che, come ho già ampiamente scritto, il premier Berlusconi non è soltanto un simpatico… “gaffeur”,  il ministro Tremonti uno spiritoso ‘paraculo’[1] ed il ministro Sacconi un disinteressato ed abusivo promotore di blocchi sociali dividendo i sindacati, ma molto peggio, molto più pericolosi, come lo sono i “matti” dalla lucida pazzia, e dannosi, come lo sono tutti gli incompetenti.
 
Anche vendicativi con chi li prenda in giro (come accadde ad Enzo Biagi e Daniele Luttazzi) o li critichi (come è successo al presidente dell’ISAE ed al suo Istituto, o, l’altro ieri, a Montezemolo, proprietario del web magazine “Italiafutura”, (su cui sono usciti articoli molto critici nei riguardi dell’incompetente ministro dell’Economia, ad es., L'Imperatore dei marziani di E.I. Zamjatin , pubblicato il 31 maggio 2010  http://www.italiafutura.it/dettaglio/110615/limperatore_dei_marziani già riportato nel post/2 ), che si è visto porre il veto a presidente del Comitato olimpico;[2] o al ministro Brunetta, che si è visto negare i finanziamenti alla sua riforma della PA: Brunetta attacca di nuovo Tremonti "Io sono un economista, lui no" http://www.repubblica.it/2009/11/sezioni/politica/maggioranza/brunetta-vs-tremonti/brunetta-vs-tremonti.html.
 

Appendice
 
[1] Sollecitato da un mio commento molto critico alla CISL, il Responsabile dell'Ufficio internazionale e dell'Ufficio ambiente, salute e sicurezza della Fim-Cisl, Gianni Alioti, ‘posta’ a giustificazione come replica un suo attacco al ministro dell’Economia Giulio Tremonti, nel quale lo definisce un ‘paraculo’,  ed al ministro Sacconi, di cui stigmatizza l’abusiva inclusione della CISL nel blocco sociale pro Governo Berlusconi (v. miei riferimenti nel testo di questo ‘post’).
 
Finanza, la tassa prende quota
Gianni Alioti
http://www.sbilanciamoci.info/Sezioni/globi/Finanza-la-tassa-prende-quota-7770
link sostituito da:
http://old.sbilanciamoci.info/Sezioni/globi/Finanza-la-tassa-prende-quota-7770.html

 
[2] La mia deduzione circa il veto di Tremonti a Montezemolo trova conferma in questo articolo di Roberto Mania su “Repubblica“, il quale parla di “ministro permaloso”. Altro che permaloso.

E Tremonti disse no a Luca
(…). Ci sono vecchie ruggini e c’è – da ultimo – una critica ripetuta della Fondazione montezemoliana “Italia Futura” alla politica economica di Via Venti Settembre: bene il controllo dei conti pubblici ma la crescita? E le liberalizzazioni? Più tante altre punzecchiature mal digerite dal ministro permaloso. (…).
http://www.repubblica.it/rubriche/lobby/2011/02/21/news/e_tremonti_disse_no_a_luca-12731104/index.html

 

Puntate precedenti:

post/1 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2554804.html
post/2 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2598517.html

Pubblicato il 23/2/2011 alle 1.16 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web