Blog: http://Vincesko.ilcannocchiale.it

CURIOSITA' SESSUALI REPRESSE E SVILUPPO INTELLETTUALE/21

           

Chi è senza peccato scagli la prima pietra.

 

Cosa non fare dopo una serata di passione

in Sotto le lenzuola 

C'è chi sprofonda subito nel sonno, chi si alza e va a fare la doccia, e chi telefona a un'amica. L'abc degli errori da evitare dopo aver fatto sesso col partner (altrimenti, piacere addio)

La serata è stata magica, i preliminari alle stelle, poi è arrivato il momento di fare l'amore: una passione travolgente. E poi? Ci sono alcuni epiloghi che possono ammazzare il piacere. Si tratta di terribili errori post-sesso che non di rado vengono commessi dall'uno o dall'altra nella coppia, e che lasciano l'amaro in bocca a chi li subisce. Vediamo insieme i più ricorrenti. Per fuggire a gambe levate dai tipi che già al primo appuntamento fanno delle pessime cadute di stile, o per correggere subito il tiro se è il partner abituale ad aver preso una brutta china.

Sprofondare subito nel sonno
Una notte di passione non può durare ore e ore alle maniere di Sting. E va bene. Ma tra questo e l'immagine del compagno di letto che, terminate le "acrobazie" sotto le lenzuola, gira le spalle, appoggia la testa sul cuscino e si addormenta, ce ne passa. Cedere al sonno senza prima concedersi qualche momento romanticamente abbracciati, o indulgendo in tenere chiacchiere, è davvero un pessimo modo di concludere una nottata d'amore.

Correre a lavarsi
Fare una doccia insieme, dopo il sesso, è piacevole, una stuzzicante proposta, un modo per prolungare l'intimità terminata con l'amplesso. Ma alzarsi e andare da soli a lavarsi, lasciando l'altro a letto che magari voleva ancora godere della vicinanza fisica, è squallido. Senza aggiungere che può risultare antipatico e sgarbato, se l'altro dovesse pensare che si è andati a levarsi subito di dosso ogni traccia del partner.

Telefonare a un'amica
Non esiste telefonata al mondo, a parte i rari casi urgenti e imprevisti, che non possa essere rimandata al mattino successivo. Allora perché rovinare tutto prendendo il cellulare in mano e lanciandosi in futili conversazioni con l'amica o con la mamma? L'unico effetto sortito sarà che l'atmosfera di coppia si ammoscerà con effetto immediato.

Andare a isolarsi davanti al computer
Chi corre subito al pc per lavorare o per rispondere a delle mail svela il più arcaico dei quesiti: a cosa pensava durante il sesso. E la risposta in questo caso è tutt'altro che poetica o edificante. Stesso dicasi per chi apre subito un libro e si cala nella lettura anziché coccolarsi e abbracciarsi con l'altro.

Dormire in letti separati
Anche se per personalissime ragioni si è abituati a dormire in camere separate, almeno in certe serate in cui c'è stata intimità con il compagno sarebbe bene fare un'eccezione, e quindi dormire insieme. Alzarsi, prendere cuscino e pigiama e abbandonare il letto del partner ucciderebbe il desiderio per lungo tempo a venire.

Portare il bimbo a dormire nel lettone con voi
Molti genitori sono abituati a far dormire i figli piccoli nella propria camera da letto,tutti insieme. Ma se ciò si verifica anche dopo aver fatto l'amore, l'atmosfera scintillante si appiattirà subito. In un quadretto familiare che poco ha a che vedere con la passione.

Andare in cucina per uno spuntino
Consumare insieme una cena afrodisiaca prima di finire sotto le lenzuola, è intrigante. Ma se uno dei due si precipita in cucina per mangiare, appena terminato il vostro momento di intimità, allora l'altro penserà che durante tutto il tempo il chiodo fisso era solo uno: la fame. Tristezza (per favore, vai via...)

http://donna.libero.it/sotto_le_lenzuola/cosa-non-fare-dopo-una-serata-di-passione-ne3211.phtml

 

 

 

Puntate precedenti:

 

post/1-Freud “La morale sessuale ‘civile’ e il nervosismo moderno”

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2558195.html

 

post/2-Freud “Aforismi e pensieri”

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2589675.html

 

post/3-De Bernardi “Il diritto all’innocenza”

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2591160.html

 

post/4-Il VdS “La scoperta della sessualità”

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2592702.html

 

post/5-card. Scola

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2593987.html

 

post/6-Precocità e disinformazione sessuale

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2595765.html

 

post/7-Belardelli “Il sesso migliora con l’età, per le donne il picco a 40 anni”          

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2596985.html

 

post/8-Tamburini “Sessualità, aspetti psico-evolutivi”

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2597394.html

 

post/9-La Hunziker e i maschi italiani: «Sono immersi nei tabù»

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2598135.html

 

post/10-Il sesso ok? Circa 10 minuti, poi il cervello pensa ad altro

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2614532.html

 

post/11-Sesso all’estero, ma di segno opposto

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2615556.html

 

post/12- Dal bacio rubato all'amore in auto, il 'manuale' del sesso secondo gli 'ermellini'

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2616254.html

 

post/13-Test: Equilibrismi d'amore, misura la parità di coppia

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2617205.html

 

post/14-Salute: emicrania da sesso, come evitare il ‘mal di testa del traditore’

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2618892.html

 

post/15-Quando l’amante è la zia

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2619722.html

 

post/16-L’ansia da prestazione è rosa

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2620263.html

 

post/17-Gay ma solo ogni tanto

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2623932.html

 

post/18-Sette regole sul sesso, parola di John Lennon

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2624815.html

 

post/19-L’amore è come una droga, potente come un antidolorifico

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2625630.html

 

post/20-Mi eccito pensando a…

 http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2625630.html

Pubblicato il 19/4/2011 alle 1.33 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web